ORTHOTECNICA AMATO
Tutti gli articoli della sezione: Politica
0commenti30 Nov 2018

Terremoto in Airgest, Elena Ferraro si dimette dal CdA

Elena Ferraro si dimette dalla carica di consigliere di amministrazione dell’Airgest spa, due ore prima della visita del presidente della Regione Musumeci allo scalo trapanese. La Ferraro è stata fortemente voluta dal Presidente della Regione nel cda della società da circa nove mesi ed è stata colei che ha gestito i rapporti tra il territorio, la società di gestione dell’aeroporto […]

0commenti29 Nov 2018

Gibellina, si dimette la vice sindaco Daniela Giordano

[di Valentina Mirto] Gibellina. È ufficiale, Daniela Giordano, vice sindaco del Comune di Gibellina, ha rassegnato le proprie dimissioni. Era già da qualche giorno che circolavano voci in merito, ma solo lunedì scorso è arrivata la conferma. Eppure la Giordano da più di due anni era considerata da tutti il braccio destro del primo cittadino Sutera. Infatti oltre a svolgere […]

0commenti27 Nov 2018

Crisi idrica Castelvetrano, molti disagi. Interviene Perricone

Luciano Perricone portavoce del movimento “LIBERI E INDIPENDENTI” Interviene sulla delicata situazione idrica di alcuni quartieri di Castelvetrano In questi giorni , molti cittadini stanno subendo numerosi disagi provocati dall’ennesima crisi idrica comunale. Come Movimento, ancora una volta , chiediamo ai commissari e agli uffici di competenza di intervenire subito sui disagi che gli stessi cittadini ci comunicano nell’approvvigionare l’acqua. […]

0commenti27 Nov 2018

Operazione Palude: 4 arresti per corruzione e falso – VIDEO

A conclusione di complesse indagini svolte dalla Tenenza di Alcamo sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Trapani, è stata data esecuzione nella mattinata odierna a 4 misure cautelari personali (arresti domiciliari) nei confronti di altrettanti indagati a vario titolo coinvolti in reati di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, falso materiale ed ideologico commesso da pubblici […]

0commenti26 Nov 2018

Cristaldi: “Castelvetrano ha necessità di uscire dalla prigionia ma non ho intenzione di candidarmi”

“Io non ho intenzione di candidarmi a sindaco di Castelvetrano ma questo non può comportare che non abbia il diritto di esprimere la mia opinione sulla vicenda politica amministrativa della città.” Giunge oggi, il chiarimento di Nicolò Cristaldi, sindaco della città di Mazara del Vallo, dopo la divulgazione del video di ieri che per certi versi lasciava intendere una probabile […]

0commenti26 Nov 2018

Castelvetrano, pesce gettato davanti la scuola

Se da una parte, molti concittadini hanno portato avanti diverse iniziative per riportare il giusto decoro in diverse aree di Castelvetrano, c’è ancora chi si ostina a sporcare, distruggere, imbrattare e gettare rifiuti per strada. Davvero singolare è la segnalazione di Antonino Giglio che ci ha inviato le seguenti foto scattate proprio davanti una scuola di Castelvetrano, il plesso di […]

0commenti25 Nov 2018

Nicolò Cristaldi candidato sindaco di Castelvetrano? – VIDEO

“Nicolò Cristaldi candidato sindaco di Castelvetrano?” E’ quello che si sono chiesti in molti, oggi pomeriggio, dopo che l’onorevole ha pubblicato su Facebook un video realizzato per le vie di Castelvetrano con un discorso fuori campo che evidenzia criticità e potenzialità di Castelvetrano. Alla fine del video, un link al Movimento Futuristi. L’on Cristaldi, dal 2009 ricopre la carica di primo […]

0commenti20 Nov 2018

Ospedale di Castelvetrano, la questione approda a Roma

La questione della paventata chiusura dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano è finita a Roma. I sindaci di Partanna (Nicola Catania), Campobello di Mazara (Giuseppe Castiglione) e Poggioreale (Mimmo Cangelosi), insieme al commissario del Comune di Castelvetrano, Salvatore Caccamo hanno illustrato l’attuale situazione dell’ospedale castelvetranese al direttore generale del Servizio Promozione sanitaria del Ministero della salute, Andrea Urbani, al capo […]

0commenti19 Nov 2018

Demolizioni Triscina, un esposto per fermare le ruspe

Sono stati presentati la scorsa settimana, due esposti alla Corte dei Conti contro il Comune di Castelvetrano in riferimento alle procedura di demolizione degli immobili abusivi a Triscina di Selinunte, già acquisiti al patrimonio del Comune. Lo rende noto Biagio Sciacchitano, presidente dell’associazione “Triscina sabbia d’oro” che parlando a nome di una cinquantina di ex proprietari di case abusive, ritiene […]

0commenti19 Nov 2018

Nuovi manager per la Sanità in Sicilia. Damiani per Asp Trapani

Nominati i nuovi manager della Sanità in Sicilia. Nel corso di una seduta straordinaria a Catania la giunta Musumeci ha ufficializzato l’elenco dei nomi. Abbiamo deliberato – ha dichiarato il Presidente della Regione Siciliana – le designazioni dei nuovi manager della sanità siciliana attingendo, così come previsto dalla normativa vigente, dalle short list scaturite dalle valutazioni della Commissione di selezione. […]

0commenti16 Nov 2018

Luciano Saladino tra i nuovi soci di “Orgoglio Castelvetranese”

Il comitato Orgoglio Castelvetranese prosegue con rinnovato vigore la sua attività a sostegno della comunità, nella convinzione che dalla sinergica attività tra le varie agenzie educative, le associazioni culturali e le tante forze sane che questa città ha in se, si potrà riavviare quel percorso di rinascita culturale di cui questa città ha bisogno. Nell’ottica di ampliare la forza di […]

0commenti15 Nov 2018

Triscina di Selinunte, bonificata l’area dell’ex eco-punto

E’ avvenuta questa mattina, l’attività mirata di bonifica dell’area alle spalle di Piazza Giovanni Paolo II (ex Villa Quartana) a Triscina di Selinunte. Il Comune di Castelvetrano e la Dusty nel mese di Agosto si erano adoperati, per collocare un eco-punto proprio lì, purtroppo però quello che doveva essere un segno di civiltà è diventato una vera e propria discarica e […]

0commenti15 Nov 2018

Diffamò il Sindaco di Partanna su Facebook, condannata 60enne

Multata per diffamazione nei confronti del sindaco di Partanna Nicolò Catania, con l’aggravante della diffusione attraverso i social (art.595 comma 3 del codice penale). Questa la pena comminata a una sessantenne del Nord Italia per aver offeso la reputazione del primo cittadino su Facebook. Con un post diffamatorio, pubblicato sul popolare social network e al quale era stata allegata anche […]