Farmacia Cardella Castelvetrano
Articoli pubblicati da Margherita Leggio
0commenti7 Nov 2013 di Margherita Leggio

Requisiti beni per 1,8 milioni dalla Guardia di Finanza

Ci sono beni confiscati anche a Castelvetrano e Campobello di Mazara tra quelli, per complessivi 1,8 milioni di euro, che ieri i militari della Guardia di finanza di Palermo hanno requisito nell’ambito di tre distinti provvedimenti emessi dagli Uffici Misure di prevenzione dei Tribunali di Palermo e Trapani.

A Salvatore Messina Denaro le Fiamme Gialle hanno confiscato conti correnti, fondi comuni di investimento, deposito titoli e polizze vita per un valore di 219.375,96 euro.

0commenti1 Nov 2013 di Margherita Leggio

Castelvetrano, progetto “piazze a colori” per 44 immigrati

Nei giorni scorsi la giunta di Castelvetrano ha deliberato la continuazione del progetto “Piazze a colori”, previsto nel progetto Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati 2013) che è attuato dalla cooperativa sociale castelvetranese “Insieme” e di cui il Comune di Castelvetrano è ente capofila.

Il progetto prevede l’attivazione di un servizio di orientamento e accompagnamento alla formazione e tirocini

0commenti30 Ott 2013

Torna il servizio mensa nelle scuole di Castelvetrano

Costerà complessivamente 201.500 euro alle casse comunali il servizio di refezione scolastica che Palazzo Pignatelli si appresta ad affidare dal 7 gennaio al 22 dicembre 2014, pubblicandone il relativo bando di gara.

Una boccata di ossigeno per le scuole e per le famiglie degli studenti che potranno di nuovo usufruire del servizio.

0commenti27 Ott 2013

A fuoco antica villetta e ruspa meccanica, cause da accertare

Due incendi, entrambi con cause da accertare, si sono verificati fra la tarda serata di giovedì e la mattinata di venerdì, uno a Castelvetrano e l’altro a Partanna. Per tutti e due, nell’attesa di capirne la reale origine, hanno comunque aperto un fascicolo di indagine i carabinieri della Compagnia castelvetranese.

Il primo rogo, giovedì, intorno alle 22,30, ha interessato un’antica villetta che sorge lungo la Statale 115 per selinunte.

0commenti24 Ott 2013

Un sistema di segnalazione a led per il Porticciolo di Selinunte

Il porticciolo di Selinunte sarà dotato di sistemi di segnalazione marittima per indicarne i pericoli e aiutare i pescatori della borgata a riconoscere la costa tramite l’allineamento della giusta rotta.

Lo ha deliberato la giunta comunale che ha contestualmente stabilito che al finanziamento dell’opera, che costerà 27.700 euro, si provvederà con un diverso utilizzo delle somme residue dai lavori di ampliamento di via Giallonghi

0commenti23 Ott 2013

Castelvetrano, tagliate le gomme a una decina di auto

Brusco risveglio domenica mattina per una decina di residenti in via Giancontieri, traversa di via Campobello.

I malcapitati, infatti, quando sono andati a prendere le auto in sosta in un piazzale vicino alle loro abitazioni hanno avuto la brutta sorpresa di trovarle con le gomme bucati. Sul posto sono stati fatti intervenire gli agenti del Commissariato..

0commenti20 Ott 2013 di Margherita Leggio (La Sicilia)

CVetrano, geometra tenta il suicidio. Tragedia evitata in extremis

Tragedia del “lavoro che non c’è”, evitata in extremis nel tardo pomeriggio dello scorso venerdì. La crisi economica, la mancanza di lavoro, la conseguente depressione e il malessere devastante generato dalla impossibilità anche soltanto di mantenere la famiglia hanno gettato talmente nello sconforto un geometra 45enne da fargli maturare l’idea di farla finita.

Così si è chiuso in bagno e si è tagliato le vene. La sua permanenza nel bagno, però, per fortuna ha allarmato la moglie..

0commenti20 Ott 2013 di Margherita Leggio (La Sicilia)

Travolto dal trattore nei pressi di Selinunte. È grave in ospedale

Un politrauma è quello che si è procurato ieri, intorno alle 15:00, un trentenne, G. G., rimasto travolto dal trattore sul quale si trovava in un terreno di contrada Buffa, a Marinella di Selinunte. Sono state alcune persone impegnate a raccogliere le olive nelle vicinanze a udirne i lamenti e a fare intervenire sul posto i vigili del fuoco.

Questi ultimi al loro arrivo hanno trovato un giovane che aveva già provveduto a smontare la fresa dal restante mezzo pesante probabilmente riuscendo, così a salvare il ferito

0commenti14 Ott 2013 di Margherita Leggio

Tracce di sangue ovunque, nella casa di Giuseppe Coccellato

L’autopsia eseguita sabato 12 ottobre dal direttore dell’Istituto di Medicina legale di Palermo, Paolo Procaccianti non avrebbe sciolto i dubbi sul decesso dell’uomo. Uscendo dall’obitorio del cimitero il prof. Procaccianti, infatti, si è limitato a dire che le “Cause sono da accertare”.

Il medico legale si è riservato, come da prassi, 60 giorni per effettuare ulteriori approfondimenti ..

0commenti10 Ott 2013

Selinunte, copertura degli scavi con il progetto «O-Ratio»

Il progetto “O-Ratio” del workshop parametrico e fotografia realizzato nell’ambito della “Summer school 2013, architettura 2.0”, che si concluso al parco archeologico di Selinunte, troverà attuazione al Cam di Triscina.

Il progetto (tutor lo studio di architettura di Massimo Russo e il fotografo Moreno Maggi), prevede la realizzazione di una struttura costituita da una conci parametrici realizzati in cartone leggero microondulato e irrigiditi da un sistema di cablaggio.

0commenti6 Ott 2013

Tragedia sfiorata nel viadotto tra Castelvetrano e Menfi

Il viadotto Belice, che lungo la Statale 115 collega castelvetrano con Menfi e le province di Trapani e Agrigento, non è stato mai in condizioni ottimali e giovedì sera lo ha dimostrato ulteriormente facendo sfiorare una tragedia di enormi proporzioni.

Infatti, a causa di un giunto bullonato che si è innalzato e dal quale è fuoriuscito una sorta di gancio oltre una decina di automobilisti in transito hanno rischiato di finire al di sotto del viadotto dopo lo scoppio delle gomme delle loro vetture

0commenti5 Ott 2013 di Margherita Leggio

Rifiuti, costi per il Comune di quasi quattro milioni di euro

Con la nuova gestione comunale, dopo la liquidazione dell’Ato Tp2 che la Regione ha fatto slittare alla fine dell’anno, il ritiro, in varie modalità e lo smaltimento dei rifiuti nel 2013 alle casse di Palazzo Pignatelli costeranno 3.753.643 euro.

La spesa è stata deliberata dalla giunta municipale insieme con il Piano di interventi provvisorio redatto dopo l’approvazione della perimetrazione del territorio cittadino in area di raccolta ottimale (Aro) che deve rispettare i principi di differenziazione, adeguatezza ed efficienza.