CONAD Castelvetrano
Tutti gli articoli della sezione: Mafia
0commenti26 Feb 2016 di Salvo Palazzolo (Repubblica)

Caccia a Messina Denaro. Facebook apre i server ai giudici

Ci sono voluti mesi, una rogatoria con il tribunale della California e una montagna di documenti tradotti in inglese. Ma, alla fine, un ordine di perquisizione di un giudice americano ha aperto una piccola porta nel server di Facebook.

Piccola, ma importante. È lì che i magistrati di Palermo e gli investigatori della Dia sono entrati..

0commenti20 Feb 2016

Castelvetrano. Confiscati beni per 1,2 milioni di Euro

L’intervento odierno si è concentrato nella città di Castelvetrano, colpendo, con il provvedimento di confisca, un bene immobile composto da 49 vani adibiti ad uffici, ubicato nella via Mazzini, nei pressi del centro storico della città, riconducibile a Signorello Vito, tratto in arresto nel dicembre del 2011..

0commenti15 Feb 2016

On. Fava: “Su Giambalvo, risposta ipocrita di Errante”

E’ infamante – ha detto Fava – che i cittadini di Castelvetrano siano rappresentati in consiglio comunale da persone come Lillo Giambalvo”

“E’ l’idea che chi sta accanto a me – ha aggiunto – a rappresentare questa città, ritenga che si possa far tacere un collaboratore di giustizia, augurandosi che qualcuno gli ammazzi il figlio

0commenti14 Feb 2016

“Mafia schifosa, quale che sia la veste che indossa!”
– Tonino Vaccarino sull’interrogazione di Lumia

“Lo Stato che contempla ragioni personalistiche che prescindono dalla Ragione Democratica è un Potere senza più Giustizia che ricorre al crimine per autorigenerarsi.

Di uno Stato siffatto si serve chi vive la filosofia della prevaricazione e della forza. Questa è, comunque mafia schifosa…quale che sia la veste che indossa!

0commenti28 Gen 2016

“Purtroppo, questo Consiglio non risolverà nulla”
– Pino Maniaci a Castelvetrano per il caso 6Gdo

E’ intervenuto anche Pino Maniaci nel corso del Consiglio Comunale Aperto che si è svolto oggi a Castelvetrano per discutere delle problematiche degli ex lavoratori del Gruppo 6Gdo.

pino maniaci

0commenti19 Gen 2016

Calleri ai castelvetranesi: “Non voltarsi mai dall’altra parte”

Negli scorsi giorni, abbiamo avuto la possibile di scambiare due parole con Salvatore Calleri, presidente della Fondazione che porta il nome di Antonino Caponnetto, magistrato italiano morto nel 2002, noto soprattutto per aver guidato il Pool antimafia dal 1984 al 1990.

Caponnetto, si avvalse della collaborazione di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, ..

0commenti13 Gen 2016 di Max Firreri per Condividere

«Per debellare la mafia “pulire” anche l’antimafia cialtrona»
– intervista a Francesco Vitale, inviato del TG2

È di qualche giorno fa la notizia di un profilo Facebook che inneggia il superlatitante. Secondo lei, di che rete di protezione gode ancora questo superlatitante?

«Questa notizia di Facebook è abbastanza misteriosa, anche se con le moderne tecnologie sarà possibile individuare immediatamente chi ha creato questo profilo.

0commenti4 Gen 2016

Sconcerto per la pagina FB con gli Auguri di Messina Denaro
Errante: “Manipolo di disadattati che inneggiano un criminale”

Rabbia e sconcerto per l’ennesima pagina Facebook che inneggia il latitante Matteo Messina Denaro. Non è la prima volta che certi individui creano sui social network dei luoghi virtuali per esprimere apprezzamento verso la cultura mafiosa .

Questa volta arrivano anche gli auguri di buon natale e di “Buon Anno” con tanto di cuoricini rossi

0commenti23 Dic 2015

Sequestro da 10 milioni ad imprenditori castelvetranesi

Un duro colpo al patrimonio riconducibile alla famiglia mafiosa di Castelvetrano e’ stato inferto dai carabinieri del R.O.S. E del comando provinciale di Trapani, che questa mattina hanno dato esecuzione al sequestro a carico degli imprenditori Antonino e Raffaella Spallino.

L’intervento odierno scaturisce dalle progressioni investigative sulla ricerca di Matteo Messina Denaro, acquisite nell’ambito dell’operazione “Mandamento”

0commenti16 Dic 2015

Mafia, maxi blitz dei carabinieri: 38 arresti – VIDEO

A Palermo, Roma, Milano e Napoli, i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno eseguito questa mattina 38 fermi, emessi dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di altrettanti appartenenti, in qualità di capi o gregari.

GUARDA IL VIDEO

0commenti4 Dic 2015

Maxi-sequestro da 13 milioni a fiancheggiatori di Messina Denaro

Nuovo colpo al tesoro di Matteo Messina Denaro e del suo clan.

Polizia di Stato, carabinieri e Guardia di finanza hanno sequestrano 13 milioni a boss e fiancheggiatori, fedelissimi del superlatitante. Il sequestro riguarda beni mobili, immobili e aziende a Mazara del Vallo, Castelvetrano, Salemi, Partanna, Santa Ninfa e Trapani.

0commenti30 Nov 2015 fonte. AGI

[VIDEO] lo sfogo di due persone ritenute vicine a Messina Denaro

Sono tutti porci, ma anche questo Messina Denaro, che fa? Niente. Fa solo i suoi interessi. E non deve esserci rumore… Questo Messina Denaro, fra qualche giorno, a meno che non l’abbia gia’ fatto, secondo me si ritira”.

E’ lo sfogo di due persone ritenute vicine a Matteo Messina Denaro, intercettate nell’ambito delle indagini di Polizia di Stato e Arma dei carabinieri

0commenti17 Nov 2015

Eden 2. Quattro arresti per la rapina a Campobello di Mazara

Questa mattina, i Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Trapani hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di 4 affiliati alle famiglie mafiose di Bagheria e Corso dei mille (PA), indagati per rapina e ricettazione aggravate dalle finalità mafiose.

L’intervento costituisce la prosecuzione dell’attività “EDEN 2”