E’ intervenuto anche Pino Maniaci nel corso del Consiglio Comunale Aperto che si è svolto oggi a Castelvetrano per discutere delle problematiche degli ex lavoratori del Gruppo 6Gdo.

Prendendo la parola, il giornalista di Telejato noto soprattutto per la sua attività antimafia e per aver dedicato particolare attenzione alla questione dei beni confiscati oltre a ribadire le “Responsabilità dei lavoratori che non hanno denunciato quando avrebbero potuto” ha fatto presente che comunque senza la presenza di un rappresentante dell’Agenzia dei Beni Confiscati, questo Consiglio “non risolverà nulla e le famiglie dei lavoratori presenti se ne andranno a casa con un pugno di mosche in mano“.

Pino Maniaci è uno dei soli due giornalisti italiani ad essere inseriti nella lista dei 100 eroi dell’informazione per Reporter senza frontiere.

pino-maniaci-castelvetrano-8823

Il Sindaco Errante con le seguenti parole ha confermato la propria attenzione alle grandi difficoltà delle famiglie coinvolte nella vicenda.

Voglio pubblicamente ringraziare i lavoratori della ex gruppo 6 GDO – ha detto Errante – per la compostezza, la dignità e la correttezza con le quali hanno partecipato al dibattito che si è svolto questa mattina a Palazzo Pignatelli, nel corso del Consiglio Comunale Aperto.

Un grazie anche al Prefetto Leopoldo Falco che ancora una volta si è mostrato sensibile all’annosa problematica che coinvolge decine di famiglie castelvetranesi. Continuate la “battaglia” il Sindaco è con voi!!

pino-maniaci-castelvetrano-8905

pino-maniaci-castelvetrano-8887

pino-maniaci-castelvetrano-8882