Elia Elettrodomestici Castelvetrano
Baglio Trinità Castelvetrano
Tutti gli articoli della sezione: Mafia
0commenti3 Giu 2013di Rino Giacalone

Rino Giacalone sui 20 anni di latitanza di Matteo Messina Denaro

matteo messina denaroMatteo Messina Denaro è oggi definito un super latitante, 51 anni, 20 dei quali trascorsi da ricercato, eppure qui a Trapani l’intelligence investigativa sembra essere stata lasciata in libera uscita.

Paolo Borsellino e Giovanni Falcone dicevano che se a Palermo esisteva l’anima militare di Cosa Nostra, la cupola, a Trapani c’era ben altro, c’era la mafia infiltrata nell’economia, nelle impresa, nelle banche, dentro le istituzioni, c’èra, e c’è, la cassaforte di Cosa Nostra.

0commenti3 Giu 2013

Costituito a Trapani il circolo “Articolo21”

libero pensieroDopo Nairobi, Firenze, Ferrara, Campello sul Clitunno, San Floro anche a Trapani si è formato un circolo di “Articolo21”.

“Per costituirlo, e non a caso, abbiamo scelto il 2 giugno – afferma il giornalista Rino Giacalone nominato coordinatore – Festa della Repubblica, il giorno che sancì nel 1946 l’individuazione di un nuovo percorso democratico per il nostro Paese”

0commenti31 Mag 2013

La farsa dell’antimafia ed il mancato faccia-faccia

antimafia farsaLo scorso lunedì, ho ricevuto da parte di Egidio l’invito a pubblicare il suo articolo “Castelvetrano, quando l’antimafia è una farsa”.

Dopo aver letto il pezzo, ho preferito non pubblicarlo perchè, pur essendo d’accordo su alcuni passaggi, ho preferito proporre ad Egidio un’alternativa: un confronto diretto con il primo cittadino di Castelvetrano dato che appare subito evidente nel video integrato nell’artico di Morici.

0commenti30 Mag 2013

Via Rita Atria a Castelvetrano. Approvata la delibera

rita atriaLa Giunta Municipale guidata dal Sindaco, Avv. Felice Errante, ha approvato la delibera di intitolazione alla testimone di giustizia Rita Atria, di una strada che è stata recentemente riqualificata, che si trova in via Partanna –km1.

L’Amministrazione ha ritenuto di voler accogliere la proposta avanzata dal gruppo consiliare del Movimento Civico Città Nuova, che ha chiesto al primo cittadino di commemorare la figura di questa eroica donna di appena 17 anni.

0commenti27 Mag 2013

[Foto] IV “Torneo della Legalità” a Castelvetrano

Sabato 25 maggio si è svolto il “4° Torneo della Legalità” presso lo stadio “Paolo Marino” di Castelvetrano. In campo anche Dott. Marcello Viola (in foto), capo della Procura della Repubblica di Trapani e il Dott. Roberto Piscitello, direttore Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria

trofeo legalita

guarda tutte le foto

0commenti24 Mag 2013

“Castelvetrano non è una città mafiosa”
– Felice Errante su San Marino TV

felice-errante-san-marino-tvEcco uno stralcio del servizio “Mafia: a Castelvetrano sono in tanti a dire “no” a Cosa Nostra” realizzato dalla televisione di Stato della Repubblica di San Marino SMRTV, nell’ambito di uno speciale per ricordare la figura del giudice Giovanni Falcone.

Un passaggio dell’intervista al sindaco Felice Errante:
Castelvetrano non è una città mafiosa. E’ una città fatta di onesti lavoratori che se hanno la fortuna di avere un lavoro, la mattina escono di casa per un pezzo di pane”

0commenti24 Mag 2013

[Foto] Ampia partecipazione per il Corteo della Legalità
Errante: “La mafia si sconfigge compiendo il proprio dovere”

Il corteo, molto partecipato, si è dipanato da Piazzale Placido Rizzotto, sede del Liceo Scientifico, fino al Sistema delle Piazze, attraversando le vie principali della città, intonando slogan contro la mafia.

corteo castelvetrano

0commenti23 Mag 2013

Strage di Capaci, 21 anni dopo. Gli eventi a Castelvetrano
– l’invito del sindaco Errante: “Ricordare il sacrificio”

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, chiede alla cittadinanza di fermarsi per qualche minuto oggi, per ricordare la figura di un uomo che ha dedicato la sua vita alla lotta contro la mafia.

strage capaci processo

0commenti22 Mag 2013

Fai La Differenze: firma anche tu per il consumo critico

addio pizzo castelvetranoFirmare il manifesto del consumo critico e’ un impegno a sostenere, anche con gli acquisti, i commercianti/imprenditori che hanno avuto la forza di dire no al pizzo.

“Cosciente della gravità, della complessità e della capillare diffusione del fenomeno del racket delle estorsioni nella realtà economica e produttiva italiana, ritengo che tutto il tessuto sociale, economico e culturale nel quale agiscono…

0commenti21 Mag 2013

Mafia, Pdl: “Dimezzare pena per concorso esterno”

tribunale trapaniFino a cinque anni di reclusione, anziché i dodici previsti oggi dal codice penale e niente carcere per chi fornisce supporto logistico ai mafiosi. E’ quanto prevede il ddl depositato a Palazzo Madama dal parlamentare Luigi Compagna.

Per Francesco Forgione, gia’ Presidente della Commissione parlamentare Antimafia la proposta del Pdl di dimezzare la condanna non e’ solo vergognosa ma, presentata alla vigilia della strage di Capaci, e’ immorale e rappresenta un’offesa a tutte le vittime della mafia e alla democrazia italiana.

0commenti16 Mag 2013fonte. LiveSicilia.it

Carini, 500 mila euro nascosti nel giardino di casa

tesoretto-famigliaNon era il tesoretto del clan, ma i risparmi e i gioielli di famiglia. Altro che banche e cassette di sicurezza.

Nel giardino di una casa a Carini, furono trovate banconote per 500 mila euro e quattro chili di gioielli..

0commenti16 Mag 2013

“In Lombardia per parlare di beni confiscati alla mafia”

cooperativa rita atria 2“Dalla confisca al riutilizzo sociale dei terreni del boss: alla scoperta della Cooperativa Rita Atria”. Questo il tema dell’incontro organizzato per giovedì 16 maggio a Creama in Lombardia.

Ospiti dell’incontro Maria Teresa Nardozza e Salvatore Inguì, referenti del coordinamento di Libera rispettivamente di Castelvetrano e Trapani

0commenti16 Mag 2013

Un dizionario enciclopedico sulle mafie in Italia

DIZIONARIO ENCICLOPEDICO DELLE MAFIE IN ITALIAIl Dizionario Enciclopedico delle Mafie in Italia è un’opera che non ha precedenti. Migliaia di voci che costituiscono un punto fermo per disegnare una mappa scientifica delle varie realtà criminali.

Il DEM fornisce un completo repertorio alfabetico in cui la trattazione delle voci si estende oltre la semplice definizione del termine, fornendo quindi una più esaurente informazione….