Area 14 Castelvetrano Selinunte
Multimedical Castelvetrano
Multimedical Castelvetrano
Castelvetrano Selinunte News Blog
Essepiauto
Tutti gli articoli della sezione: Mafia
0commenti14 apr 2015

Elena Ferraro: “Io lavoro nel quartiere dei Messina Denaro”

elena-ferraroOrmai tutti conoscono la storia di Elena Ferraro, la titolare della clinica privata Hermes di Castelvetrano.

Tre anni fa, un cugino di Matteo Messina Denaro è entrato nel suo ufficio e le ha chiesto di dare una mano alle famiglie dei carcerati. Ecco l’intervista realizzata per il noto portale Fanpage.it

0commenti3 apr 2015

La Vita in Diretta. Peppe Cimarosa: “Ho ripudiato mio zio”

cimarosa-rai-1Giuseppe Cimarosa è stato ospite della puntata speciale di “venerdì santo” del noto programma “La Vita In Diretta” condotto da Marco Liorni e Cristina Parodi.

“La mia soddisfazione – ha detto Giuseppe – è che adesso presso il mio maneggio viene gente diversa da prima

0commenti2 apr 2015

Antonino Lo Sciuto torna a casa, dopo 14 mesi di carcere
viva soddisfazione per il legale, Celestino Cardinale

Antonino Lo SciutoTorna a casa, dopo 14 mesi di carcere, Antonio Lo Sciuto, l’ex direttore tecnico della BF costruzioni, azienda di Castelvetrano ,sequestrata dal Tribunale di Trapani e riconducibile al cugino di Matteo Messina Denaro, Giovanni Filardo.

I giudici del Tribunale di Marsala ridanno la libertà a Lo Sciuto “perché il fatto non sussiste” . Condannati invece Patrizia Messina Denaro e Francesco Guttadauro.

0commenti31 mar 2015

Processo Eden. Scarcerato Lo Sciuto, assolta La Cascia
Patrizia Messina Denaro condannata a 13 anni di reclusione

condanna edenDopo circa 9 ore di camera di consiglio, si è concluso oggi, il processo “Eden” presieduto dal Giudice Gioacchino Natoli (a latere i giudici Giacalone e Fiorella).

Ordine di scarcerazione per Antonino Lo Sciuto, al quale era stato contestato il reato di associazione mafiosa. Assolta anche Girolama La Cascia..

0commenti28 mar 2015

“Prima la rabbia e la vergogna, oggi ricomincio dal nome”
– le nuove dichiarazioni di Giuseppe Cimarossa su TV2000

giuseppe cimarosa castelvetranoGiuseppe Cimarosa torna in TV per chiarire la sua posizione, forse in maniera ancora più chiara dei precedenti interventi.

Oltre le considerazioni personali che ognuno si è fatto su Giuseppe Cimarosa, l’unica cosa certa è che sia stato il primo familiare ad aver ripudiato pubblicamente lo zio, il boss Matteo Messina Denaro.

0commenti20 mar 2015

Sabato 21, intitolazione dell’aula “Peppino Impastato e Rita Atria”

peppino-impastato-rita-atria-castelvetranoSi svolgerà sabato 21 marzo alle ore 10:00, presso il Liceo Scientifico “M. Cipolla” di Castelvetrano, la cerimonia di intitolazione dell’Aula Magna a Peppino Impastato e Rita Atria.

Peppino venne ucciso quando aveva appena 30 anni. Rita morta suicida quando ne aveva 17, una settimana dopo la strage di via D’Amelio. Per fortuna, oggi i giovani possono mostrare apertamente le loro idee contro il sistema mafioso…

0commenti12 mar 2015

Come si cresce in un ambiente contaminato dalla mafia?
– il VIDEO di Cimarosa ospite di “Pane Quotidiano”

giuseppe cimarosa 2.jpgCosa significa crescere nella famiglia di uno dei più noti e potenti mafiosi?
Lo ha raccontato su RAI 3, durante il programma “Pane Quotidiano” Giuseppe Cimarosa.

Giuseppe adesso ha deciso di scagliarsi contro i mafiosi ed interviene durante il programma condotto da Concita De Gregorio..

0commenti11 mar 2015

Peppe Cimarosa su RAI 3 per raccontare la mafia ai più giovani

giuseppe-cimarosaA Castelgallo, un colorato paese affacciato sul mare e abbracciato dalle montagne, si è diffusa una strana malattia. Gli abitanti hanno cominciato a trasformarsi in disgustosi scarafaggi.

Ma c’è un filo conduttore tra le vittime di questo morbo: tutti hanno compiuto degli atti criminali, piccoli e grandi…

0commenti6 mar 2015

Cimarosa da Santoro: “Voglio ripartire da Castelvetrano”
– ecco la puntata completa di “Servizio Pubblico”

giuseppe cimarosa servizio pubblicoGiuseppe ha raccontato della sua famiglia e della sua città. “Dobbiamo essere noi cittadini a fare qualcosa.

Voglio provare a fare questa scommessa partendo dalla mia Castelvetrano, ricca di persone per bene. Persone stanche di essere etichettate..”

0commenti5 mar 2015

Inchiesta Eden. Chiesti 16 anni per Patrizia Messina Denaro

tribunale marsalaI pm della dda di Palermo Paolo Guido e Carlo Marzella hanno chiesto la condanna, rispettivamente a 16 e 18 anni di carcere, di Patrizia Messina Denaro e Francesco Guttadauro.

Entrambi sono in carcere e sono accusati di associazione mafiosa ed estorsione.

0commenti5 mar 2015

Giuseppe Cimarosa ospite d’eccezione a Servizio Pubblico

cimarosa-servizio-pubblicoNon si spengono le luci dei riflettori su Giuseppe Cimarosa, dopo il suo intervento all’evento “Sicilia 2.0″ di Palermo.

La sua presenza all’evento è stata fortemente voluta da Alberto Firenze, coordinatore di quella che è stata definita come la “Leopolda siciliana”.

0commenti28 feb 2015

“Io, parente di un mafioso, ho deciso di scagliarmi contro”
– tutti in piedi per Giuseppe Cimarosa alla Leopolda siciliana

Mia madre è cugina di primo grado di Matteo Messina Denaro e mio padre è stato arrestato nell’ambito dell’operazione Eden. Vivo a Castelvetrano e sto soffrendo parecchio..

cimarosa leopolda sicilia 2

0commenti25 feb 2015

“Priorità assoluta per l’arresto di Matteo Messina Denaro”

messina denaro matteoL’arresto di Matteo Messina Denaro “non può che costituire una priorità assoluta ritenendosi che, nella situazione di difficoltà di Cosa Nostra.

Il venir meno anche di questo punto di riferimento, potrebbe costituire, anche in termini simbolici, così importanti in questi luoghi, un danno enorme per l’organizzazione“. E’ quanto si legge nella relazione annuale della Direzione nazionale antimafia.

Pagina 1 di 4512345678910