Diaverum Centro Dialisi Castelvetrano
Articoli della sezione: Economia
0commenti22 Giu 2012 CARO BENZINA

“Benzina a un euro fino al 2015”
ecco come funziona la promozione Fiat

Acquistando un’auto col marchio Fiat è possibile, ma non obbligatorio aderire all’iniziativa. Insieme al veicolo verrà assegnata una tessera da presentare alla cassa ogni volta che si fa rifornimento.

Ma attenzione, la card è valida solo per i distributori IP e solo quando il distributore è aperto, non quando è in funzione il self service. La card è precaricata con un numero di litri di carburante che di volta involta vengono scalati e la sua validità è fino al 31 dicembre 2015.

0commenti12 Giu 2012 IMU: Imposta Municipale Unica

Colpo di scena IMU: dal 2013 tassa totalmente municipale

L’IMU dal 2013 diventerà veramente una tassa municipale: il gettito tornerà completamente ai Comuni, superando l’attuale doppia destinazione, per cui una parte (la quota erariale per immobili diversi dalla prima casa) va invece allo Stato. Lo annuncia l’ANCI, associazione dei Comuni d’Italia, dopo aver incontrato il premier Mario Monti a Palazzo Chigi.

0commenti3 Giu 2012

Enzo Iacchetti sulla visita del Papa da 10 milioni euro
 “Che tristezza di paese!!”

Milano è bloccata, è arrivato il Papa. L’Emilia Romagna è bloccata, è arrivato il terremoto ! Il Papa è andato alla Scala e stasera gli hanno suonato la Nona di Beehtoven, era seduto nel corridoio circondato dallo sfarzo di Cardinali Vescovi e signori e signore tra i più ricchi della città e non solo.

Gesù non l’avrebbero nemmeno fatto avvicinare vestito come sarebbe stato.

0commenti17 Mag 2012

Nuovi contributi nel settore turistico in Sicilia
risorse per 27 milioni di euro

La linea d’intervento 3.2.2.4 prevede “azioni congiunte di tutela, sviluppo sostenibile e promozione imprenditoriale del sistema della Rete Ecologica Siciliana”.

Il sistema agevolativo prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto di intensità pari al 70% della spesa ammissibile. Il contributo massimo erogabile è pari a € 200.000,00 nell’arco di tre esercizi finanziari.

27 milioni di euro a disposizione

0commenti14 Mag 2012

Un fiume di denaro per la Sicilia

La Sicilia potrà godere di una fetta rilevante degli investimenti promessi dal governo Monti per il Sud, tra incentivi all’occupazione, infrastrutture, nuovi asili e servizi di assistenza agli anziani.

Il piano straordinario per il lavoro mette in campo 452 milioni solo in Sicilia. Si tratta di somme riassegnate alla Sicilia e provenienti ad esempi oda interventi definanziati perché difficilmente attuabili o oggetto di criticità.

0commenti27 Apr 2012

Coltiviamo sviluppo in Sicilia: terra del suo futuro

Risultati raggiunti ed obiettivi futuri del PSR Sicilia 2007-2013: si è svolto a Palermo il Forum Regionale Sviluppo Rurale e le best practice delle aziende agricole siciliane raccontate dai protagonisti.

Sostenere lo sviluppo delle aree rurali della Sicilia, migliorarne la competitività, valorizzare il territorio a partire dalle molteplici potenzialità del settore agricolo, alimentare e forestale.

0commenti13 Apr 2012

IKEA & “Made in Italy”: accoppiata vincente
in arrivo 2.500 posti di lavoro

Anche nel 2011 la bilancia commerciale del gruppo IKEA si è confermata a favore dell’Italia, dato che Ikea “compra in Italia più di quanto vende nei suoi negozi nella penisola”.

Abbiamo individuato nuovi partner italiani che hanno preso il posto di fornitori asiatici”

La ricaduta occupazionale collegata a queste commesse produttive é stimabile attorno ai 2.500 posti di lavoro.

0commenti9 Apr 2012

IMU: pagheranno anche gli anziani in ospizio

La rata più pesante dell’Imu arriverà sotto forma di “regalo di Natale”. Dopo l’allarme dei Centri di Assistenza Fiscale sull’impossibilità di rispettare le scadenze originarie si è infatti deciso di far pagare la nuova tassa in due tranche. La prima a giugno calcolata con aliquota base (4 per mille per la prima casa e 7,6 per mille negli altri), la […]

0commenti9 Apr 2012

INPS: ecco come richiedere la pensione online

Le richieste di pensioni di anzianità e vecchiaia, di assegni sociali e di invalidità e di pensioni di reversibilità dovranno pervenire all’Istituto esclusivamente per via telematica. Il termine ultimo per la conversione delle richieste da cartacee ad on-line è fissato al 31 Gennaio 2012 scorso. Per accedere alla domanda on-line basta recarsi sul sito dell’istituto ed entrare nella sezione Servizi […]

0commenti6 Apr 2012

Trony a Castelvetrano verso la chiusura

La crisi non risparmia neanche un colosso come Li Vorsi. I soci del gruppo imprenditoriale palermitano hanno incontrato i lavoratori per discutere della difficile situazione che rischia di travolgere anche loro.

Il gruppo sarebbe anche intenzionato a garantire finché potra gli stipendi, anche se all’orizzonte si profila già la chiusura temporanea a cominciare dai punti vendita di Alcamo e Castelvetrano, e poi a seguire di quelli palermitani di viale Regione siciliana, via La Farina e corso Alberto Amedeo.

0commenti3 Apr 2012

Fotovoltaico: “Favorito l’autoconsumo domestico”
ecco la bozza del ‘quinto conto energia’

“Gli incentivi dovranno riguardare gli impianti di piccole dimensioni per l’autoconsumo domestico e industriale, favorendo l’integrazione del solare con l’efficienza energetica e sostenendo l’innovazione tecnologica. In questo modo, gli incentivi rappresentano un forte fattore di crescita, che si accompagna agli effetti del credito di imposta (55%) e al successo del Fondo rotativo di Kyoto.

Garantiti gli investimenti già in corso“.

0commenti2 Apr 2012

Italiani: mai così poveri dal 1999

A febbraio l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie ha registrato una variazione nulla rispetto al mese precedente e un incremento dell’1,4% rispetto a febbraio 2011. Su base annua si tratta del tasso di crescita più basso da marzo 1999. Il differenziale tra la crescita tendenziale delle retribuzioni e la crescita dell’inflazione (+3,3%) segna in febbraio quota 1,9 punti percentuali, il livello […]

0commenti30 Mar 2012

TFR dopo due anni per i dipendenti pubblici

L’Inps interviene sul trattamento di fine rapporto: verrà pagato dopo due anni altro prevvedimento che prende forma a discapito dei dipendenti pubblici. Comunicato di Usi-Ricerca del 15 marzo 2012.

Si tratta di un provvedimento che colpisce ancora una volta duramente lavoratori e pensionandi.