Farmacia Cardella Castelvetrano
Articoli della sezione: Religione
0commenti20 Apr 2012

Nasce la Parrocchia di San Lorenzo
nella diocesi è la prima con il Nartece

Il quartiere Trasmazzaro-Miragliano a Mazara del Vallo sarà in festa domenica (22 aprile, ore 11) per la cerimonia di dedicazione della parrocchia San Lorenzo, il cui amministratore è don Otello Bisetto.

Dopo cinque anni di lavori la chiesa sarà aperta al pubblico, proprio con la cerimonia che sarà presieduta dal Vescovo monsignor Domenico Mogavero e un’intera giornata di festa che si concluderà in serata con il concerto dei “Sixtyfive Seventyfive”.

0commenti7 Apr 2012

Quale Pasqua ci possiamo augurare?

Siamo a Pasqua e non possiamo far finta di niente perché non abbiamo ragioni per fare festa. La fede ci impedisce di prolungare in lacrime il venerdì santo come se non dovesse spuntare l’alba luminosa dell’ottavo giorno, il primo della storia nuova, redenta dalla croce e dal sangue di Cristo.

Spiace molto constatare ogni giorno di più che anche presso i credenti la speranza sta morendo.

0commenti23 Mar 2012

Ritiro di meditazione Buddista a Selinunte
iscrizioni aperte fino al 25 marzo

Helga e Karl Riedl saranno a Selinunte dal 13 al 20 aprile 2012!

Si tratta di un’occasione speciale che nello stesso tempo si ricollega alla tradizione consolidata dei ritiri di Pomaia. Un appassionato invito a partecipare ricordando quanto sia prezioso ricevere il sostegno degli insegnamenti di Helga e Karl con il Sangha italiano, la comunità dei monaci buddhisti.

0commenti15 Mar 2012

Sacralità, Feste, Riti e Santi
tra Selinunte e Castelvetrano

Nei giorni 16 e 17 marzo 2012, si tiene, presso il Circolo della Gioventù di Castelvetrano, un convegno di studi – a cura dell’Officina di Studi Medievali, del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Palermo, della Fondazione “Ignazio Buttitta” e del Centro “Giovanni Gentile” – dal titolo “SACRALITÀ, FESTE, RITI E SANTI TRA SELINUNTE E CASTELVETRANO”.

L’iniziativa è coordinata scientificamente dal Prof. Alessandro Musco, docente di Storia della filosofia medievale presso l’Università di Palermo.

0commenti21 Feb 2012

Perchè molti preti sono pedofili?
il parere di un psicoterapeuta

Sempre più spesso, nonostante la censura di Stato si affanni per impedire la divulgazione di questo genere di notizie, vengono riferiti dalla stampa, ma soprattutto dai siti internet italiani ed esteri, episodi di pedofilia che hanno come protagonisti dei preti. Che si tratti di una vera e propria “epidemia” lo dimostra anche lo zelante interessamento del signor Giuseppe Ratzinger il […]

0commenti21 Feb 2012

LO SCANDALO DEI PRETI PEDOFILI IN OLANDA
34 mila bimbi coinvolti, 800 autori già scovati

PAESI BASSI SOTTO SHOCK

Decine di migliaia di bambini hanno subito abusi sessuali all’interno di istituzioni cattoliche olandesi.

La denuncia è contenuta in un rapporto messo a punto da una commissione indipendente, si stima che un bambino su cinque abbia subito abusi nelle istituzioni cattoliche.

0commenti20 Feb 2012

“Giornata del pensiero” a Castelvetrano
  ecco alcune foto degli oltre 400 scout

Con la messa celebrata da don Gioacchino Arena nella parrocchia San Francesco di Paola a Castelvetrano si è conclusa la Giornata del pensiero organizzata dalla zona Lilybeo dell’Agesci (che fa riferimento ai paesi della Diocesi di Mazara del Vallo).

La Giornata si è svolta all’interno del Parco delle Rimembranze di Castelvetrano, che per un giorno è stato “popolato” da 400 scout provenienti da tutti i paesi della Diocesi.

0commenti18 Feb 2012

L’Ici sui beni della Chiesa
ecco quanto pagherà il Vaticano

Far pagare l’Ici alla Chiesa avrà lo stesso inusuale sapore di un parlamentare tenuto “a stecchetto”, con mille euro al mese.

La norma avrà un impatto generale e riguarderà tutti gli enti non commerciali, dai no profit alle Onlus. Gli ultimi calcoli effettuati proprio dal gruppo di lavoro Ceriani sull’evasione fiscale, hanno indicato in circa 100 milioni l’ammontare dell’agevolazione finora concessa. Una cifra ben più ampia secondo Anci (500-700 milioni) e soprattutto secondo Ares, associazione ricerca e sviluppo sociale, che stima l’agevolazione a 2,2 miliardi.

0commenti15 Feb 2012

Adriano Celentano mette nei guai il Festival
la Rai nomina un commissario per l’evento

Doveva animare il festival. C’è decisamente riuscito. Tanto è pesato l’intervento di Adriano Celentano che già questa mattina Sanremo è in subbuglio.

Famiglia Cristiana: “Adriano Celentano è solo un piccolo attivista dell’ipocrisia, un finto esegeta della morale cristiana che sfrutta la tv per esercitare le sue vendette private”

clicca qui per il video

0commenti15 Feb 2012

Il Vaticano paga il viaggio alla Minetti
un tour operator da 5 miliardi di euro

L’11 febbraio è stato l’83esimo anniversario dei Patti Lateranensi, accordo tra l’Italia e il Vaticano che concede tra l’altro diversi privilegi fiscali alle imprese cattoliche della Santa Sede.

Una di queste è l’Opera Romana Pellegrinaggi, tour operatore con sedi a Roma, ma sotto le dipendenze del vicariato Vaticano e quindi immune pure della disciplina del diritto del lavoro italiano. In questi anni è spesso apparsa sui quotidiani per i suoi clienti eccellenti. Uno dei primi fu Luciano Moggi, che fu portato a Lourdes dopo il ciclone Calciopoli. Ora a partire è Nicole Minetti, l’igienista dentale di Silvio Berlusconi, ora consigliere regionale in Lombardia.

0commenti19 Dic 2011

La Chiesa ci costa oltre 6.000.000.000 di Euro
ecco il conteggio di contributi e agevolazioni

Non ci sono informazioni precise su quanto “costa” la Chiesa cattolica, sull’importo complessivo dei fondi pubblici e delle esenzioni di cui essa gode in Italia.

Per questo motivo l’Uuar (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) fatto una stima che supera i 6 miliardi di euro, ecco le spese più importanti che determinano l’importo…

clicca qui

0commenti27 Nov 2011

Il vescovo Mogavero risponde a Sgarbi

«Mi meraviglia molto – scrive Mogavero a Sgarbi – che si sia buttato tutto in polemica, che non mi pare proprio il taglio del confronto su basi di verità, o per ristabilire una verità eventualmente messa in discussione.

Nelle mie dichiarazioni fatte la settimana scorsa a Castelvetrano, durante la mia visita sul fondo confiscato a Gaetano Sansone, non c’era alcun atto di accusa nei suoi confronti, scrive ancora Mogavero a Sgarbi. Io così ho detto in quell’occasione: “I messaggi concreti arrivano proprio da azioni come queste…