Diaverum Centro Dialisi Castelvetrano
Articoli della sezione: Sanità
0commenti31 Lug 2013 di Francesco Mezzapelle per La Sicilia

Riaperta finalmente la sala operatoria a Castelvetrano

Da pochi giorni è stata finalmente aperta la sala operatoria al secondo piano dell’ospedale «Vittorio Emanuele II» di Castelvetrano.

La riapertura della sala è stata ottenuta grazie a un’assunzione di responsabilità del dott. Nicolò Di Giovanni, primario del reparto di Cardiologia dell’ospedale «Ajello» che dallo scorso gennaio è dislocata al quarto piano dell’ospedale castelvetranese

0commenti18 Lug 2013

Un triangolo nero su 105 farmaci “sorvegliati speciali”

Dal prossimo autunno, sarà riportato un triangolino nero rovesciato, per indicare i medicinali da tenere sott’occhio per possibili reazioni avverse.

Saranno in sostanza dei farmaci ‘sorvegliati speciali’, medici e pazienti dovranno stare più attenti a segnalare le aventuali reazioni avverse.

0commenti7 Lug 2013

“La mia esperienza con l’ospedale di Castelvetrano”

Sono un Castelvetranese trapiantato al nord da 33 anni per ragioni di lavoro e mi reco periodicamente in Sicilia per ritrovare mia mamma (Crimaudo Caterina) di 88 anni.

La setimana scorsa, durante una mia visita a Castelvetrano, mi sono visto costretto a portare mia mamma al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” per un serio problema al cuore

0commenti24 Giu 2013 di Francesco Mezzapelle

Dall’ospedale di CVetrano: “Qui rischiamo di soffocare”

Stiamo soffocando di caldo a causa della mancanza di aria condizionata. Qualcuno rischia di rimetterci davvero la pelle. L’Asp intervenga per evitare il peggio”.

Questo è quanto dichiarato da Francesco Buonasorte, uno dei cinque mazaresi ricoverati nella stanza di terapia intensiva dell’Unità di Cardiologia-Utic dell’ospedale «Abele Ajello» dislocata nel nosocomio «Vittorio Emanuele II» di castelvetrano.

0commenti21 Giu 2013

Cosa fare se si viene punti da una zecca?

Le zecche vivono tra i cespugli e sono sempre in agguato, pronte per saltare sul malcapitato, animale o uomo, che diventerà il loro pasto per parecchi giorni. Le zecche sono artropodi dell’ordine degli Acarina, insomma della stessa famiglia di ragni e acari. Sono ematofagi, cioè si nutrono del sangue dell’ospite al quale si sono attaccate, e si possono definire parassiti […]

0commenti12 Giu 2013

Batteri e muffe nelle insalate confezionate. Occhio ai germi

Occhio ai germi. Lo ripetiamo sempre noi dello “Sportello dei Diritti”, anche quando potremmo dormire sonni tranquilli come con le insalate confezionate, pronte al consumo e belle da vedere che possono contenere batteri e muffe, spesso anche prima della data indicata di scadenza. È vero, sono comode e vantaggiose, specie per le famiglie che hanno poco tempo per organizzare il […]

0commenti12 Giu 2013

Assenza degli standard minimi di qualità negli ospedali trapanesi
Macaddino (Uil Fpl): “Personale carente e demansionato”

“Denunciamo per l’ennesima volta che l’offerta sanitaria in provincia di Trapani oggi non garantisce livelli minimi di assistenza, in quanto gli standard di qualità non sono rispettati e ormai si è sfociato in un vero e proprio demansionamento delle figure professionali deputate a garantirli.

L’inequivocabile carenza di infermieri, di operatori socio sanitari, di ausiliari, nonché il divieto di poter ricorrere al conferimento incarichi di lavoro a tempo determinato per disposizioni assessoriali, stanno sottoponendo a turni forsennati e massacranti tutti gli operatori fin qui menzionati.”

0commenti4 Giu 2013 di Eva De Luca

Sanità in Sicilia: soccorsi più veloci in caso di infarto

sanita sicilianaPrimi effetti della rete IMA (infarto miocardico acuto) – Ogni minuto di ritardo nell’intervenire sul cuore infartuato, comporta la perdita delle cellule del muscolo cardiaco e quindi la disabilità fino alla perdita della vita umana.

La Sicilia è diventata più veloce nel soccorso e intervento sugli infarti grazie ad un lavoro “in rete” organizzato dalle Aziende Sanitarie. Questa riorganizzazione è il frutto di un progetto chiamato “Stent for life”, patrocinato dalla Società Europea di Cardiologia..

0commenti29 Mag 2013 di Eva De Luca

Pane e pasta tra i nostri “fondamentali”: guai a toccarceli!

pane pastaIl pane comune fino a poco tempo fa esisteva solo integrale, solo dopo la seconda Guerra Mondiale è diventato bianco, come segno di benessere economico e di progresso. Addirittura da un ventennio a questa parte le farine vengono “arricchite” da vitamine e minerali inorganici per fabbricare pasta o altri prodotti alimentari.

Cosa succede nel nostro organismo? – Ciò che noi possiamo subito avvertire su di noi avviene a livello metabolico…

0commenti14 Mag 2013 Filippo Siragusa (GdS)

Pietro Truscelli sui disservizi dell’ospedale di Castelvetrano

Pietro TruscelliAscensori che non funzionano, bagni degradati e parcheggio impossibile. L’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano continua ad avere problemi logistici che creano molte difficoltà all’utenza.

A denunciare i disservizi, il presidente del Tribunale dei diritti del malato, Pietro Truscelli: “Siamo stanchi di segnalare continuamente i disservizi dell’ospedale

0commenti30 Apr 2013

A Maggio partirà la disinfestazione delle nostre strade

disinfestazioneE’ stato disposto l’effettuazione di  un intervento di disinfestazione sull’intero territorio comunale, comprese le frazioni balneari di Marinella e Triscina di Selinunte.

La peculiarità dell’intervento consiste nella eliminazione delle larve degli insetti, che dovrebbe quindi ulteriormente diminuire la possibilità di diffusione dei fastidiosi parassiti, e per tale motivo gli interventi sono stati anticipati rispetto agli anni scorsi.

0commenti22 Apr 2013

Taxi Sociale: domani la presentazione del nuovo progetto

Domani, martedì 23 aprile alle ore  11.00, presso l’aula di rappresentanza sita al secondo piano di Palazzo Pignatelli, si ci sarà la presentazione alla stampa ed agli operatori economici del progetto Mobilità Gratuita.

Obiettivo primario del progetto è quello di garantire libertà di movimento alle persone che per motivi diversi, handicap, anzianità, patologie croniche si ritrovino ad avere ridotte possibilità di spostamento all’interno del loro stesso territorio.

0commenti4 Apr 2013

Versione online del Vademecum Sanitario di Castelvetrano

vademecum-sanitario-castelvetrano-00Ecco la versione in digitale del Vademecum Sanitario che il Comune di Castelvetrano ha predisposto per fornire informazioni utili all’utenza.

L’opuscolo è stato distribuito a tutte le famiglie e dato che alcuni lamentano di non averlo ricevuto, abbiamo pensato di fornirlo anche in versione digitale..