ferrovie dimenticate

Dopo il successo delle scorse edizioni, Adaciu-Associazione per la cultura del tempo promuove, per l’inizio di marzo 2010, una giornata di passeggiate naturalistiche sul tratto Gibellina-Salaparuta della ferrovia dismessa Castelvetrano San Carlo-Burgio.

Infatti, in occasione della 3ª Giornata nazionale delle Ferrovie dimenticate, Adaciu-Associazione per la cultura del tempo dà appuntamento per le 9.30 di domenica 7 marzo 2010 presso il parcheggio del Municipio di Salaparuta per dare vita ad un’ avvincente esperienza di conoscenza del territorio della Valle del Belice.

L’associazione Adaciu, che oramai da alcuni anni sostiene la valorizzazione della rete di ferrovie dismesse della valle come occasione di conoscenza di un territorio affascinante dal punto di vista paesaggistico, naturalistico ed enogastronomico, invita tutti gli appassionati di trekking a piedi, in bicicletta e a cavallo a partecipare inviando le adesioni entro il 3 marzo 2010 all’indirizzo adaciu@live.it o al telefono 3201966525.

Quest’anno la giornata, che ha il patrocinio del Comune di Salaparuta, si arricchisce di notevoli sorprese all’insegna dell’etnografia e dell’enogastronomia, coinvolgendo nella manifestazione artisti e produttori locali. Il percorso della giornata, a partire dall’abitato di Salaparuta, si snoderà lungo i sentieri e le mulattiere belicine verso il Cretto di Alberto Burri e, raggiunto il suggestivo agglomerato di Poggioreale vecchia, tornerà nella cittadina sul Fiume Belice.

La manifestazione offre agli amanti del trekking la possibilità di svolgere tre tipi di esperienza per entrare in contatto con il sistema naturalistico della Valle del Belice che occuperanno l’intera giornata del 7 marzo: in mountain bike, su un percorso di 20 km, lungo la ferrovia dismessa, i sentieri del territorio belicino e le mulattiere del territorio di Gibellina Vecchia; a piedi, attraversando un tratto di 10 Km particolarmente affascinante della linea ferroviaria “Santa Ninfa-Gibellina–-Salaparuta” sul quale sono ancora percorribili i ponti, le gallerie del vecchio tracciato; a cavallo, lungo i 15 km di sentieri interpoderali del territorio dei comuni di Partanna, Santa Ninfa, Gibellina e Salapruta.

Ecco il programma dettagliato della manifestazione:
ore 9.30 – Raduno dei partecipanti a piedi e in bicicletta presso il parcheggio del Municipio di Salaparuta. Raduno dei partecipanti a cavallo presso il maneggio Arabian’s Ranch a Partanna;
ore 10.00 – Avvio della passeggiata naturalistica sulla linea ferroviaria Gibellina-Salaparuta dal Cretto di Burri a Poggioreale Vecchia;
Ore 13.00 – Grigliata di carni locali offerto da Adaciu-Associazione per la cultura del tempo;
Ore 15.00 – Passeggiata da Poggioreale Vecchia a Salaparuta nuova;
Ore 16. 30 – Mostra del progetto “Greenway del Belice” con proiezione di video storici presso il centro polifunzionale di Salaparuta.

Il programma completo degli eventi della Giornata è disponibile e continuamente aggiornato sul sito www.adaciu.it o sul portale www.ferroviedimenticate.it.

Gioacchino De Simone
Adaciu-Associazione per la cultura del tempo