Diaverum Centro Dialisi Castelvetrano
Articoli della sezione: Archeologia
0commenti29 Mag 2020

Riapre il Parco di Selinunte: ingresso gratuito e prenotazione online

Da sabato 30 maggio, anche il Parco archeologico di Selinunte-Cave di Cusa-Pantelleria “Vincenzo Tusa”, ritorna ad accogliere i visitatori. Lo ha annunciato il direttore del Parco, l’architetto Bernardo Agrò con una nota nella quale si chiarisce, altresì, l’applicazione di tutte le disposizioni previste dal Governo: ingressi scaglionati con prenotazione online. Durante la prima settimana di riapertura, da sabato 30 maggio fino […]

0commenti16 Mag 2020

SIMPOSIO: il 18 maggio presentazione del progetto “Syn” e “Posion”

Proprio in questa settimana si sarebbe dovuto concludere il progetto S.I.M.P.O.S.I.O.  con l’allestimento dell’evento finale che avrebbe “messo in scena” l’essenza stessa del simposio greco, tramite un’istallazione multi-sensoriale, un prodotto culturale integrato tra la letteratura e l’enogastronomia, che avrebbe visto coinvolti tutti i sensi umani e le nuove tecnologie digitali. Ciò sarebbe stato l’esito sia del Laboratorio di modellazione e […]

0commenti3 Mar 2020

Verrà riparata la targa a Gentile danneggiata da vandali

In merito all’atto vandalico che ha visto il danneggiamento della targa marmorea che ricorda il titolo dell’opera dedicata a Giovanni Gentile “Le pagine del filosofo” e il nome del maestro Cusumano che l’ha realizzata, il Centro Internazionale di Cultura Filosofica ha comunicato al sindaco l’intenzione di provvedere alla sua riparazione e ricollocazione nel Sistema delle Piazze. Nell’occasione, il Centro intende […]

0commenti1 Mar 2020

Domenica a Selinunte da record con 2218 visitatori

Un numero considerevole di visitatori oggi, domenica 1 Marzo, al Parco Archeologico di Selinunte in concomitanza con la giornata promossa dalle Guide Turistiche Italiane. In occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica, l’Associazione Guide Turistiche Trapani e Sicilia Occidentale, ha promosso una giornata dove si poteva approfittare gratuitamente di essere accompagnati da guide specializzate e abilitate per  conoscere meglio zone […]

0commenti18 Feb 2020

Balsamario di Selinunte in mostra a Forlì

Presso i Musei San Domenico di Forlì, dal 15 Febbraio al 21 Giugno saranno esposte le opere di maggior pregio rivolte e riconducibili ad una figura mitologica di assoluta rilevanza per la cultura occidentale: ULISSE. La Mostra, intitolata “Ulisse, l’arte e il mito” è stata organizzata dalla Cassa dei Risparmi di Forlì e lo stesso Comune, e conta al suo […]

0commenti11 Dic 2019

Selinunte, una VERA capitale. Le parole di Viktor Elbling – VIDEO

“Siamo in uno dei luoghi più emblematici della Magna Grecia. In questa città di Selinunte, una vera capitale, un luogo monumentale, si vede tutto quello che era nostra Europa antica” Con queste parole di Viktor Elbling, ambasciatore di Germania in Italia, racconta in un video istituzionale la sua visita nel nostro territorio. Elbling è stato, infatti, tra gli illustri ospiti […]

0commenti11 Dic 2019

Tornati alla luce i resti dell’antico porto di Selinunte

I resti dell’antico porto di Selinunte sul fiume Gorgo Cottone sono riemersi alla luce. La straordinaria scoperta è stata effettuata dal prof. Carmelo Monaco dell’Università di Catania mentre si trovava in visita a Selinunte, in compagnia di colleghi di altre Università italiane. Alla vista di Monaco si sono presentati i blocchi dell’antica banchina del porto su uno dei due fiumi […]

0commenti8 Dic 2019

Storie di Selinunte: le opere di tre stimati autori

[di Giuseppe L. Bonanno – Storie di Selinunte] Anche alcuni castelvetranesi, come i viaggiatori, come gli archeologi, a volte meglio di loro, hanno immaginato, con le loro visioni, Selinunte. Parleremo successivamente di altri, come i canonici Vivona e Viviani, vissuti precedentemente. Vogliamo, adesso, ricordare tre “autori” del XX secolo. I Montalto, fotografi in Castelvetrano Ignazio Montalto, nato a Paceco nel […]

0commenti5 Dic 2019

Metope di Selinunte. Perché Atteone fu sbranato dai suoi cani?

Questa metopa faceva parte del fregio che decorava il lato est della cella del tempio dorico dedicato a Hera, a Selinunte.

E’ stata scolpita, come le altre metope del fregio, tra il 460 e 450 a.C. e come le altre metope del tempio di Hera è una straordinaria testimonianza di quello stile dell’arte greca

0commenti10 Nov 2019

SELINUNTE insieme a Hulot e Fougères – SFOGLIA ONLINE

[di Giuseppe L. Bonanno – Storie di Selinunte] Nel 2013 usciva, edito dal CRICD della Regione Siciliana, il volume Selinunte insieme a Hulot e Fougères, soprattutto opera dello scrivente, ma che, come si può vedere dai crediti, ha visto la collaborazione di tanti. Il testo base era il Sélinonte di J. Hulot e G. Fougères, uscito a Parigi, in cinquecento  copie, […]

0commenti3 Nov 2019

Selinunte, una passeggiata per l’inizio della nuova stagione

Inizia il 1 novembre la stagione “Autunno/Inverno a Selinunte” con nuovi orari e organizzazione dei flussi di visita. L’osservazione del paesaggio dell’area monumentale del Parco con le sue trasformazioni dei colori, odori e sapori degli impianti Colturali Culturali , percorsi aggiuntivi, differenti e a volte inediti, rispetto alla canonica visita alle importanti preesistenze archeologiche del periodo estivo. A tal fine, […]

0commenti23 Ago 2019

Selinunte, torna alla luce l’antico porto – VIDEO RAI

Nuova campagna di scavi a Selinunte, per portare alla luce i resti dell’antico porto orientale della città greca che nel suo momento di massimo splendore arrivò ad avere fino a 100 mila abitanti. Una polis così grande da essere autonoma, organizzata e in una posizione strategica nel Mediterraneo. La missione, curata dall’Istituto Archeologico Germanico di Roma, dall’Università di Bonn e […]

0commenti22 Ago 2019

Ingresso Parco, lato Triscina. Danimarca: “Non possiamo più aspettare”

Il Parco Archeologico di Selinunte non è solo di Marinella, ma è anche di Triscina. “Parlando del Parco, spero che questo lo comprendano la nuova amministrazione e il direttore Agrò, non si può fare a meno di parlare di Triscina e dell’entrata al parco archeologico, lato ovest, dove esiste la più grande necropoli di Selinunte, il Timpone nero. Senza dimenticare […]