crollo statale

All’altezza del fiume Verdura, tra gli svincoli di Ribera e Caltabellotta, è crollato il ponte della SS 115.

Non ci sono stati, per fortuna, problemi per l’incolumità degli automobilisti, ma solo per un puro e fortuito caso, visto che qualche ora prima del crollo un automobilista aveva segnalato un avvallamento sospetto della sede stradale ed i tecnici avevano quindi fatto chiudere il tratto di strada, poi parzialmente crollato poche ore dopo.

Adesso per raggiungere Sciacca da Agrigento e viceversa, bisogna effettuare un percorso alternativo che allunga il tragitto di almeno 30 chilometri, con notevoli disagi per il traffico della zona.