Annamaria Cancellieri, ministro dell’Interno

Quelle immagini sono drammatiche, comunque turbano molto perché vedere un bambino trascinato cosi…è una cosa che colpisce molto e fa male vedere che accadono fatti di questo genere. Però all’emotività dobbiamo rispondere con la razionalità.

Il Capo della Polizia ha aperto un’inchiesta sull’argomento. Dobbiamo capire esattamente cosa è successo e perché

La madre del bambino – “Check Point” su Tgcom24

Accetto le scuse ma non è modo questo di prelevare i bambini. Questa violenza sui bambini deve finire. Bene le scuse, ma è ancora là dentro e non riesco a vederlo. Non so come sta, quanti ematomi ha, abbiamo solo la dichiarazione del padre che dice che sta bene, ma dubito perché lui dice bugie.

Renato Schifani, presidente del Senato

Massimo rigore nell’inchiesta interna avviata. Le immagini proiettate ieri sera a ‘Chi l’ha visto’ hanno creato indignazione e sgomento in tutti noi italiani. Comportamenti come quello al quale abbiamo assistito meritano chiarimenti ed eventuali provvedimenti.

Giacomo Guerrera, presidente dell’UNICEF Italia

Questo bambino cosa penserà di tutti noi adulti, quale immagine gli stiamo restituendo? In particolare, lanciamo un appello ai media affinché venga tutelata la privacy di questo bambino, per non peggiorare la complessità della situazione che si trova a vivere.