Giorgio Macaddino

Il segretario generale della Uil Flp di Trapani, Giorgio Macaddino, interviene sulla notizia diramata negli scorsi giorni dal sindaco di Castelvetrano Felice Errante, con la quale si stigmatizza il comportamento dei dipendenti comunali che farebbero dei personal computer e delle tecnologie informatiche un uso improprio.

Invito il primo cittadino – afferma il sindacalista – a non fare di tutta l’erba un fascio. La maggior parte dei dipendenti sa come utilizzare correttamente gli strumenti di lavoro a propria disposizione.

Ritengo, dunque, opportuno che vengano richiamati soltanto coloro che eventualmente si sono comportati contro le regole durante lo svolgimento delle attività lavorative.

Il contenuto della Direttiva del Sindaco Felice Errante

direttiva