Elia Elettrodomestici Castelvetrano
CONAD Castelvetrano
Tutti gli articoli con tag: Rino Giacalone
0commenti23 Set 2009

Rinviato il processo a Rino Giacalone, criticare il sindaco costa 5000€

Fra i tanti modi di intimidire un giornalista per metterlo a tacere ce n’è uno nel quale l’aggressore veste i pani della vittima, un metodo che ha tutti i crismi della legalità: la citazione in Tribunale del cronista per i presunti danni subiti a seguito della pubblicazione di uno o più suoi articoli ritenuti ingiusti. Si possono chiedere i danni, […]

0commenti26 Apr 2009

Ennesimo murales per Messina Denaro, il boss-viveur

Le recenti indagini ci dicono che il «pensiero» mafioso di Messina Denaro è lo stesso di quello che anni addietro confidava ad una delle sue donne. A Sonia scriveva: «Devo andare via, non posso spiegarti le ragioni della mia scelta. In questo momento le cose depongono contro di me, sto combattendo per una causa che non può essere capita. Ma […]

0commenti31 Mar 2009

Impastato e Rostagno, a proposito di giornalisti abusivi

Si scrive Peppino Impastato ma si legge Mauro Rostagno. Ma la cosa funziona anche al contrario. Peppino, ucciso a Cinisi 31 anni addietro, 9 maggio 1978, Mauro ammazzato a Lenzi (Valderice) dieci anni dopo, il 26 settembre del 1988, ventuno anni addietro. Peppino quella sua ultima sera di vita venne seguito da un’auto con sopra i suoi assassini quando era […]

0commenti27 Feb 2009

1° Premio Giornalismo Scolastico “Mauro Rostagno”

Sabato 28 febbraio 2009 alle ore 09:30, presso il cine teatro Alhambra di Calatafimi Segesta in Via XV maggio, in occasione del 1° premio provinciale Giornalismo Scolastico 2009 “Mauro Rostagno”, promosso da “Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, una delegazione di alunni del Liceo Pedagogico e del Liceo Classico di Castelvetrano parteciperà al premio. Gli studenti degli istituti […]

0commenti22 Dic 2008

La strage di Pizzolungo, ventitré anni dopo

«Pizzolungo fa parte della strategia mafiosa e terroristica condotta da Cosa Nostra e dall’ala cosiddetta corleonese di Totò Riina». Ma non solo. Lo scenario ricostruito dalla sentenze di condanna, per i mandanti, Totò Riina, Vincenzo Virga, e i loro «gregari» Balduccio Di Maggio, Nino Madonia, è quello che vede coinvolti gli uomini della mafia, come il castellammarese Gino Calabrò, condannato […]

0commenti27 Nov 2008

L’architetto Pasquale Calamia non deve restare solo

La “zona grigia” della mafia trapanese trova un nuovo ostacolo alla sua sopravvivenza. Gli è stato posto contro dall’ordine degli architetti della provincia di Trapani. Un professionista iscritto all’ordine che viene indagato anche a piede libero per i reati di associazione mafiosa, concorso esterno o per qualsiasi reato cui però la magistratura contesta l’aggravante del favoreggiamento alla mafia, ha l’obbligo […]

0commenti16 Ott 2008

Trapani, dove c’è chi dice che la mafia non esiste

La mafia che a Trapani secondo alcuni non esiste invece c’è. E non lo dice un semplice cronista di provincia, ma lo sostiene la commissione nazionale antimafia che ha operato nella scorsa legislatura e che prima dello scioglimento del Parlamento ha rassegnato le sue conclusioni in generale sul lavoro svolto. Ma lo potrebbero raccontare ancora altri, i familiari di chi […]

0commenti1 Ott 2008

Libera-Trapani sostiene Giacalone dopo gli attacchi di Sgarbi

Il recente attacco del Sindaco di Salemi, Vittorio Sgarbi nei confronti del giornalista Rino Giacalone appare sconsiderato e fuori luogo. Siamo preoccupati per l’atteggiamento nei confronti di un operatore della comunicazione per lo più in un territorio pieno di contraddizioni come quello trapanese dove fare informazione è “difficile”. La città di Salemi, nel recente passato, è stata “dominata” economicamente e […]

0commenti26 Mag 2008

Trapani: dal 1978 al 2008

Era il 1966 e con il trasferimento a Trapani da Lentini, dove aveva svolto le funzioni di pretore, Giovanni Falcone cominciò la sua carriera professionale che si sarebbe interrotta a Trapani, nel luglio del 1978, per l’attribuzione dei nuovi incarichi a Palermo dove fu presto impegnato nella trincea dell’ antimafia e in prima linea contro Cosa Nostra e la schiera […]