Essepiauto

L’ennesima scritta inneggiante il latitante Matteo Mesina Denaro è stata scoperta sulla parete interna di una delle due gallerie della “Palermo-Mazara del Vallo” in prossimita’ dello svincolo per Santa Ninfa.

Con lo spray rosso e’ stato scritto: “M. M. Denaro aiutami. Illumina i miei passi. Ti.V.Bene. Grazie”.

Tra le parole sono stati disegnati una chiave e il simbolo dell’euro. Testo e disegni sono uguali a quelli scoperti due giorni fa a Castelvetrano, cittadina del boss latitante. E’ stato un dipendente dell’Anas in servizio sulla A29 ad accorgersi della scritta e a segnalarla alla Polizia di Stato.

La scritta è stata già coperta!

La scritta comparsa sulla parete di una galleria dell’autostrada Palermo-Mazara del Vallo, che inneggia al boss Matteo Messina Denaro, è una manifestazione visibile del consenso sociale di cui gode la mafia ed il suo capo.

Un segno preoccupante della cultura mafiosa di cui è intriso il territorio trapanese e siciliano che bisogna combattere non solo con la repressione del fenomeno mafioso da parte della magistratura e delle forze dell’ordine, ma soprattutto con una costante azione di educazione alla legalità e di promozione del rispetto delle regole. Ecco perche bisogna sostenere ed investire con maggiore intensità sul lavoro prezioso avviato in questi anni dalla scuola e dalle associazioni del Terso settore che operano nei territori

Sen. Giuseppe Lumia
Commissione parlamentare antimafia