LA NACASOLUZIONE 1° Indovinello: “la naca” (la culla)

Il primo indovinello, che è stato indovinato da un certo “Franci”, era difficile da indovinare ai giovani, perché conoscono la culla moderna come un letto piccolino fatto di legno pregiato con le necessarie protezioni. Una volta la naca era costituita da due corde legate alle estremità alle travi del tetto, possibilmente nell’unica stanza abitativa tuttofare.

Le due corde erano tenute assieme da una coperta o da un telo o da una pelle di capra dove veniva adagiato il neonato. La madre, mentre svolgeva altri lavori, con una cordicella “l’annacava” (lo dondolava) e intanto cantava immancabilmente la ninna nanna. Il resto credo che sia comprensibile.

Adesso provate ad indovinare quest’altro indovinello:

indovinelloLi zitelli n’annu dui,
li spusati n’annu nenti;
Luigi l’avi davanti
Nicola l’avi darrè
Comu fa lu Papa, ch’un avi
né davanti né darré?

clicca qui per lasciare la tua risposta..