Boris BehnckeNuova eruzione dell’Etna. Imponenti le fontane di lava dal cratere di sud-est, con forte emissioni di materiale e cenere.

Dalle 18:30 alle 20:00 di ieri, sarebbe stato chiuso lo spazio aereo dell’aeroporto di Catania.

Il vulcanologo dell’Ingv Boris Behncke (autore della foto sulla destra), ha commentato:

Quando il nuovo cratere sud-est in cima all’Etna si sveglia dopo aver dormito per qualche tempo, c’è sempre una buona probabilità che questa rinnovata attività evolverà presto in un altro di quegli incredibili “parossismi”, brevi e molto intensi episodi di alta fontane di lava, emissione di cenere, che danno spettacolo in tutta la Sicilia orientale.

Nei comuni etnei, strade e piazze sono in alcuni casi impraticabili a causa di pietre grosse come noci lanciate dal vulcano.

Ecco una foto proveniente da Zafferana Etnea di Alberto Torrisi:

lapilli etna

Alcuni video