Nuova linfa vitale, solito supporto di dirigenti navigati, tanto entusiasmo: è questo il mix che fa ben sperare per la stagione 2009/2010 della Folgore di Castelvetrano.

Nel corso dell’Assemblea dei Soci svoltasi il primo di Luglio scorso, tanti gli argomenti trattati, a partire dall’ingresso di una decina di nuovi soci, che con calore sono stati accolti dalla “vecchia guardia”. Alcuni non sono nuovi ad esperienze dirigenziali in seno alla Folgore, come il commercialista Dott. Pietro Nastasi, Vincenzo Giliberti, ed inoltre Edoardo Vaiana e Giovanni Bua (già prestigiosi presidenti della società).

Altri si affacciano per la prima volta in questo ambiente ma con tanta volontà propositiva. Tra questi i giovani imprenditori Alex Di Pasquale, Gaspare Pantaleo, Raffaele Benenati e Giuseppe Berlino che, nella sua veste di attuale dirigente provinciale del CONI, si è messo a disposizione della società.

Altri nuovi ingressi si attendono per il futuro prossimo, all’insegna di una “collegialità” e di un “pluralismo finanziario” che si è deciso ritorni ad essere il “verbo” della nuova dirigenza folgorina.

Intanto sono arrivate le dimissioni ufficiali del Presidente Gaspare D’Anna (che ha assicurato però la sua totale presenza per il futuro), dimissioni valutate con rammarico e gratitudine dall’Assemblea, che ha subito provveduto a nominare un “Comitato di Reggenza” che si faccia immediatamente carico delle impellenze burocratiche alle quali adempiere (iscrizioni ai vari campionati), in attesa della nomina del Presidente per l’A.S. 2009/2010.

Del sopraccitato comitato fanno parte: Gaspare D’Anna, Bruno Lombardo, Pietro Nastasi, Salvatore Romano, Giovanni Sacco. Tra le priorità ed i principali obiettivi per la nuova stagione, oltre ovviamente al traguardo sportivo della disputa di un campionato tranquillo e dignitoso, l’Assemblea ha individuato nella ulteriore valorizzazione del settore giovanile (da sempre punto di forza della Folgore), ed in una nuova politica in relazione all’immagine della società ed alla comunicazione mediatica (si sta già lavorando alla realizzazione di un efficiente sito internet). Fin da subito la Società dovrà porre in essere una sensibilizzazione continua nei confronti dell’Amministrazione Comunale al fine di avere un maggior ausilio e supporto all’attività sociale che ogni anno questo volenteroso sodalizio pone in essere al servizio della cittadinanza, oltre che discutere con chiarezza sullo stato generale attuale dell’impiantistica sportiva.

Presto verrà ufficializzata la lista completa dei soci nuovi e vecchi, insieme all’organigramma dirigenziale completo, nel corso di una conferenza stampa.

Ma intanto i tifosi e la città tutta possono stare sereni:
LA FOLGORE E’ PIU’ VIVA CHE MAI. E PULSA DI ENTUSIASMO!