ospedale castelvetrano

Il sottoscritto Giacomo Saladino, capogruppo del “Partito dei Siciliani-MPA” congiuntamente ai Consiglieri Comunali dello stesso gruppo consiliare,

Premesso

• che a seguito della rimodulazione della rete ospedaliera regionale il presidio ospedaliero “V. Emanuele II” di Castelvetrano è oggi un’importante struttura finalizzata a erogare servizi sanitari nei confronti di un bacino d’utenza di circa duecentomila abitanti;

• che l’allocazione all’interno di tale struttura di unità operative provenienti da altre realtà ospedaliere dismesse o in ristrutturazione ha comportato un incremento notevole dell’afflusso di utenti, personale ospedaliero e dei servizi di supporto.

Considerato

• che da più parti pervengono segnalazioni relative alla difficoltà ed ai disservizi che i cittadini incontrano per poter raggiungere ed accedere agevolmente al nosocomio cittadino;
• che in particolare viene lamentata l’insufficienza del parcheggio antistante l’ospedale ad accogliere i veicoli afferenti ad esso;

Constatato

• Che l’inadeguatezza dell’area a parcheggio antistante il presidio ospedaliero in relazione all’aumentato afflusso veicolare, è causa di disagi ai cittadini-utenti spesso costretti a parcheggiare il proprio veicolo a considerevole distanza con conseguente necessità di un lungo percorso a piedi non sempre compatibile con lo stato di salute degli stessi;

• Che l’eccessiva presenza di veicoli in sosta nelle aree circostanti l’ospedale si traduce in risvolti negativi sulla viabilità;
Ritenuto

• Che l’Amministrazione Comunale non possa esimersi dal ricercare ed attuare idonee soluzioni alla problematica in precedenza esposta.

Quanto sopra premesso, considerato, constatato e ritenuto, nell’esercizio delle proprie funzioni di Consiglieri Comunali, interrogano il Sindaco Avv. Felice Junior Errante per conoscere:

a) Quali azioni intende intraprendere per dare adeguata soluzione alla problematica in oggetto.

Ed in subordine:
b) Se ritiene opportuna e possibile l’acquisizione dell’area ferroviaria, oramai in disuso, adiacente al parcheggio dell’ospedale al fine di realizzare un’ulteriore area di sosta a servizio del nosocomio cittadino.

Si chiede l’iscrizione della presente interrogazione all’o.d.g. del prossimo Consiglio Comunale.