E’ stato dichiarato fuori pericolo il paziente di 43 anni, G.L. di Partanna, che circa due settimane fa era risultato positivo al virus dell’influenza A. Nonostante sia stata debellata l’infezione della cosiddetta febbre suina, l’uomo resta ricoverato all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, nel reparto di Anestesia e rianimazione.

Deve ancora completare due cicli di terapia -spiegano i medici- per i problemi polmonari che avevano reso necessario il ricovero qualche giorno prima che venisse scoperta la contaminazione del virus, per insufficienza respiratoria acuta. A completamento della terapia, sara’ deciso se il paziente puo’ essere dimesso.

(AGI)