Quale è la storia di Marinella di Selinunte e il suo legame col mare e con la pesca del pesce azzurro? A svelarla – per immagini e cimeli – è la mostra “La cultura del mare” che si inaugura oggi alle 17 presso l’hotel Admeto di Marinella di Selinunte, su iniziativa di Orazio Torrente, il Kiwanis “Valle del Belice” e la “Rotta dei Fenici”.

Un viaggio nella storia di Selinunte luogo di pesca e di pescatori, con foto e cimeli della collezione di Orazio Torrente ma anche grazie alla collaborazione di molti selinuntini a questo progetto di memoria. Così è stata compiuta una ricerca straordinaria, arricchita dallo studio dell’etnoantropologo Isidoro Passanante. «La mostra è il secondo incontro della rassegna dedicata al viaggio – ha detto Rosanna Debora Balsamo, presidente del Kiwanis – e vuole essere un’operazione di memoria di un aspetto di Selinunte (quale quello della pesca, ndr) spesso trascurato». La mostra si potrà visitare domani e domenica, dalle 17 alle 21. L’ingresso è libero. Eccovi in anteprima le immagini della mostra.