Ha scolpito la sua immagine con forza nella storia Castelvetranese costruendo, grazie alla sua enorme passione per quella meravigliosa sfera, un giocattolo che ancora oggi vive e accomuna tantissimi sportivi sotto un’unica bandiera!

Franco Lombardo Fondatore del sodalizio Rossonero denominato Folgore ci lasciava nel Luglio del 2008 scavando un solco immenso nei cuori di tanti appassionati di calcio e di Sport.

Il cordoglio per la sua scomparsa in quei giorni arrivo’ non solo dai Castelvetranesi che in lui riconoscono l’uomo Fondatore della Squadra di Calcio della Città ma anche dai più alti vertici del mondo del calcio Nazionale!

A distanza di tempo Folgore1945.it nella persona dello scrivente inizio a lavorare in silenzio sondando l’umore e la passione dei tifosi locali, iniziai a chiedere a tutti coloro che di pane e calcio locale si erano cibati se erano d’accordo ad avanzare la proposta di concedere a Franco Lombardo la massima onoreficenza richiedendo dunque, agli organi competenti, l’intestazione dello stadio!.
Le risposte erano tutte e all’unisono favorevoli a tale proposta!

Nel mese di Luglio 2009 iniziai a tirare i primi sassi nello stagno con la speranza che qualche piccola onda arrivasse a chi di dovere, e l’articolo pubblicato da questo sito http://www.folgore1945.it/news/news_luglio2009.htm (01/07/2008) sortì interesse e fu ripreso anche da altri siti che di calcio Dilettantistico fanno la loro Base di lavoro a tale articolo fù interessato anche www.castelvetranoselinunte.it che lo pubblico’.

Il Sito Castelvetranese amministrato dall’amico Flavio Leone, che da molto risalto alle notizie Castelvetranesi, attirò anche l’attenzione di uomini della pubblica amministrazione e fu’ proprio l’Assessore nonchè Vice Sindaco Francesco Saverio Calcara che a fine articolo volle lasciare un commento! Raggelando il mio sangue mi dava la notizia che l’intestazione dello stadio non poteva essere fatta poichè la legge prevedeva che per poterlo fare bisognava aspettare 10 anni dalla scomparsa e che tale tempo non era valido solo per le vittime di mafia o per vittime di stato. (Leggi)

L’Assessore Calcara, che premetto non conosco personalmente, ma che di Lui conosco la serietà e la grande voglia di fare bene per la collettività Castelvetranese ed è proprio per questo che gode della mia massima ammirazione (Forse la persona più competente dell’amministrazione attuale) citò anche gli artt. che regolamentavano tale onoreficenza.
Risposi d’istinto e non conoscendo la legge che tale affermazione non ritrovava riscontro alla recente intestazione dello Stadio Palermitano “Renzo Barbera” che a pochi mesi dalla sua scomparsa gli era stato intestato lo Stadio conosciuto a tutti come Favorita.
Non mi abbattei e continuai la mia personale campagna di sensibilizzazione cercando di coinvolgere il più possibile consiglieri Comunali e magari anche Provinciali!

Il 17/07/2009 la pubblicazione del precedente articolo desta la curiositò anche del Giornalista Antonino Maltese che incuriosito anche dalla Figura di Franco Lombardo mi richiede e pubblica un’intervista sulla “La Sicilia” e riprendendo la stessa l’articolo esce anche su il quarto potere e suu Trapani OK.

Il Polverone alzato viene visto un po da tutti e l’opinione pubblica deve essere ascoltata.
I mesi passano in silenzio, sopratutto nel Web, ma l’opera di convincimento e di realizzazione di un sogno continua, chiedo aiuto ad un amico nonchè grande Tifoso Rossonero nonchè Consigliere Provinciale e anche a qualche Assessore in essere a Palazzo Pignatelli, L’obbiettivo è uno solo PROVARCI!!!!!

Non ho mai sperato che il raggiungimento di tale obbiettivo doveva essere una bandiera da attaccare al nostro modesto sito, che nn fa ne politica e ne battaglie personali contro ne una parte del consiglio comunale e ne contro l’altra, ma un piccolo sassolino fatemelo togliere oggi!!!!

E’ davvero ridicolo che all’interno del Consiglio Comunale Vi sia gente che per pura simpatia o antipatia si è opposta alla possibilità di intestare lo Stadio a Franco Lombardo , è davvero ridicolo da parte loro non tenere conto di cosa ha fatto per la città un uomo come Il Presidentissimo, sono sicuro che gli interessi della città si fanno guardando quello che è giusto per la collettività e non per la propria persona!!! a questi pseudo consiglieri gli dico solo di VERGOGNARSI!.
E’ datato 21/01/2009 il comunicato stampa diramato dal portavoce del Sindaco, Alessandro Quarrato, ove notizia dell’avvenuta delibera di intestazione dello stadio Alternativo a Franco Lombardo!.
Gioia e Felicità! nel mio cuore ma a metà!

Mi chiedo e chiedo se è vero (ed è vero) quello che disse allora Il Vice Sindaco Francesco Saverio Calcara che bisognava aspettare 10 anni per poter intitolare lo Stadio a Franco Lombardo!, se è vero che è stata chiesta una liberatoria alla Prefettura per poter dare la massima onoreficenza al Fondatore della Folgore perche non farlo per lo Stadio Principale?????? perche non intestare a Franco Lombardo l’attuale Paolo Marino? riconoscendo a quest’ultimo la Curva, la Strada o eventualmente L’alternativo???

E’ stata questa la proposta fatta da FOLGORE1945.IT e da tutti i tifosi che hanno manifestato la loro gioia alla NOSTRA proposta!
Mi piacerebbe e CI piacerebbe sapere! magari per chiarirci le idee e per non continuare a far pensare male il nostro cervello.
Concludo il mio lungo articolo Ringraziando comunque i Sig.ri politici di Città Nuova! che non so da chi sono rappresentati, per aver avanzato la proposta in seno al Consiglio Comunale (anche se ci sarebbe piaciuto chiamare lo stadio Principale con il nome del nostro Presidente) Ringraziando Flavio Leone per il risalto dato al nostro articolo del Luglio2009 sul sito castelvetranoselinunte.it. ringraziando il giornalista Antonino Maltese della SICILIA, UNICO!!! ad essere interessato alla nostra proposta e porgendo le nostre scuse all’Assessore Francesco Saverio Calcara qualora il nostro precedente articolo avesse messo in risalto la volontà dello stesso nel NON instestare lo stadio al Fondatore della Folgore, era nostra intenzione invece fare rilevare come la Giunta si sia mostrata Favorevole (me lo conceda a metà) a dare la massima onoreficenza pur essendoci una legge che sbarrava la strada a tale proposta!
Consapevole del fatto che Franco Lombardo rimarrà in eterno vicino ai suoi Giovani Calciatori e vicino a tutti quei ragazzi che vestiranno la maglia Rossonera della SUA e della NOSTRA FOLGORE, Ringrazio e non per ultimi i nostri lettori che hanno avallato dal primo momento la nostra proposta!.

Sempre e in eterno FORZA FOLGORE e ONORE a te’ FRANCO LOMBARDO!

Antonino Tuzzolino
(folgore1945.it)