maria risalvatoMaria Risalvato, insegnante castelvetranese di 42 anni, residente a Portogruaro, in provincia di Venezia, è morta lunedì mattina introno alle dieci. E’ precipitata dalla finestra della sua stanza al terzo piano dell’Hotel Maggior Consiglio di Treviso, dove si trovava ospite insieme al fratello, morendo sul colpo dopo un volo di dieci metri.

Sarebbero dovuti partire entrambi per la Sicilia alle 23,30 di domenica, ma il volo era stato cancellato. Sono in corso le indagini da parte della Squadra Mobile di Treviso, che ha interrogato a lungo il fratello.

Da una prima ricostruzione emergerebbe l’ipotesi del suicidio, in seguito ad una lunga depressione. La donna si sarebbe buttata qualche minuto dopo l’uscita del fratello dalla stanza.

Nota: le informazioni contenute in questo articolo sono state tratte da “Venetouno” e da “Treviso Today”.

Egidio Morici
www.500firme.it