Momenti di particolare tensione oggi pomeriggio presso la sede del Gruppo 6Gdo a Castelvetrano.

Il signor Santoro, dipendente della nota azienda di grande distribuzione, si è incatenato ad una sedia, cercando poi di darsi alle fiamme con una bottiglia di benzina. Alcuni colleghi ed il vice-sindaco Marco Campagna, sono riusciti a dissuadere l’uomo dal gesto, poco prima dell’arrivo dell’on. Sonia Alfano.

Il fatto è accaduto mentre i dipendenti si erano riuniti nei magazzini in attesa dell’incontro organizzato per le ore 15:30 con il presidente della Commissione Antimafia Europea che, per diverse ore, assieme al suo staff, ha ascoltato i dipendenti per chiarire alcuni punti della delicata vicenda che vede coinvolte centinaia di famiglie disperate come quella del signor Santoro. In molti casi infatti, si tratta di realtà monoreddito che da mesi non percepiscono alcuno stipendio.

questa sera, verrà pubblicato su questo blog un “estratto” dell’incontro

6gdo-sonia-alfano-20

6gdo-sonia-alfano-20-3

6gdo-sonia-alfano-30

6gdo-sonia-alfano-31

6gdo-sonia-alfano-33

6gdo-sonia-alfano-32