tentato-suicidio-castelvetranoMotivi di lavoro all’origine del tentativo di suicidio di V. M., 50 anni, ex direttore dell’ufficio postale di castelvetrano dove ha lavorato per oltre un decennio e con cui pare che attualmente abbia in corso un contenzioso.

L’uomo, che è separato e padre di due figli, era caduto in uno stato di depressione in seguito al quale nella tarda mattinata di ieri, mentre si trovava nella sua abitazione, ha impugnato un coltello e si è procurato gravi ferite all’addome e al collo. Soccorso è stato trasferito all’area di emergenza dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di castelvetrano dove i sanitari lo hanno sottoposto alle cure.

di Margherita Leggio
per La Sicilia