pulizia stradeL’amministrazione comunale ha impegnato poco più di 329mila euro per attività di spazzamento manuale e meccanico del territorio per sei mesi sull’intero territorio comunale e la pulizia dei cigli delle strade dalle erbacce a Triscina e Selinunte per renderle le borgate presentabili per il periodo pasquale. Le somme sono state impegnate attraverso quattro diversi provvedimenti dirigenziali tutti del III Settore Uffici tecnici e a firma dell’ingegnere Giuseppe Taddeo.

La somma più cospicua, 227.713,94 euro, è stata destinata allo spazzamento manuale di vie e piazze che dovrà essere attuato tra i mesi di maggio e settembre prossimi. Altri 55.811,25 euro serviranno per un analogo progetto autorizzato per lo stesso periodo di tempo.

Un terzo provvedimento dà il benestare a un altro progetto di interventi urgenti sostitutivi del servizio di spazzamento manuale e meccanico di vie e piazze di Castelvetrano, Triscina e Selinunte sino al 30 aprile 2013 per un importo di 39.126 euro.

I tre progetti, che recano tutti la data dello scorso 5 aprile, sono stati redatti dal perito agrario Antonio Barbera e sono stati preventivamente deliberati dalla giunta municipale. Quest’ultima prima delle festività pasquali ha autorizzato pure la pulizia del centro di Selinunte e di viale Mediterraneo a Triscina per una spesa di 6.638,51.

L’incarico, affidato alla ditta Pulitalia, doveva essere espletato dal 22 al 28 marzo scorsi, mentre il relativo provvedimento è anch’esso del 5 aprile, ma nella determina viene spiegato che la ditta poteva “intervenire subito in quanto già di fiducia”.

fonte. Trapani24ore.com (di Margherita Leggio)