Sgarbi? Non è un mafioso, come si dice a Milano è un pirla e lo dico quasi con amicizia, con affetto.
Le infiltrazioni mafiose? Sì che c’erano, non si poteva fare nulla senza parlare con questo e con quello, senza chiedere permesso, senza passare da un’infernale macchina burocratica che è mafia.”

Oliviero Toscani, in un’intervista rilasciata a La Stampa

Secondo il fotografo Sgarbi è stato un ingenuo a denunciare le pale eoliche e a restare in quel sistema. “avremmo avuto la possibilità di sconfiggere veramente la mentalità mafiosa”.

Infine una frecciata all’ex sindaco Sgarbi: “è impossibile fare qualsiasi cosa. Sempre in ritardo, totalmente inaffidabile, interessato alla tv, sempre con le mani sulle cosce delle donne”.