Attentato ieri sera nei confronti dell’imprenditore di Castelvetrano, Gianfranco Becchina, proprietario di un’azienda che produce un olio pregiato e di un enorme tenuta agricola.

Contro la porta della sua abitazione sono stati sparati diversi colpi di lupara.

Sull’episodio indaga la Polizia. Gli inquirenti non escludono la pista mafiosa.

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, appresa la notizia dell’atto intimidatorio perpetrato ai danni dell’imprenditore oleario Gianfranco Becchina ha voluto manifestargli la sua solidarietà: “Esprimiamo il nostro sdegno nei confronti dei criminali che hanno preso di mira l’abitazione privata del sig. Becchina mettendo a repentaglio anche la sua incolumità – ha concluso il sindaco- Nel ribadire la nostra ferma condanna per l’episodio ribadiamo la nostra vicinanza e la nostra solidarietà all’imprenditore ed alla sua famiglia ed auspichiamo che le forze di polizia possano individuare i responsabili di questo efferato crimine” .

fonte. trapani.blogsicilia.it