cristaldiAlcuni ignoti avrebbero tagliato le gomme dell’auto del Sindaco di Mazara Del Vallo, Nicola Cristaldi. L’ennesimo gesto violento in Provincia di Trapani nel corso delle ultime settimane.

“L’atto intimidatorio – sostiene il Sindaco di Mazara – non cambia nulla. Il fatto antipatico è che sia stato rivolto, oltre che a me, anche a mia figlia ed a mio nipote. Ci affidiamo a Dio, oltre che a carabinieri e poliziotti“.

Solidarietà da parte di Felice Errante, Sindaco di Castelvetrano, che nelle scorse settimane ha visto atti dolosi nei confronti di auto e mezzi del comune di Castelvetrano.

Mi addolora profondamente – commenta Errante – apprendere dell’inqualificabile gesto di qualche vile che pensa di poter intimorire un uomo delle istituzioni. Nel condannare con fermezza l’episodio, ed auspicando che presto si possa dare un volto agli autori dello stesso, ribadiamo la nostra vicinanza all’amico e collega ed alla sua famiglia.

L’on. Giovanni Lo Sciuto condanna fermamente il vile gesto intimidatorio.

Ancora azioni deprecabili-ha commentato l’on. Lo Sciuto- che dimostrano l’esistenza nel territorio di sacche di delinquenza che intendono, con queste azioni, intimorire il lavoro delle istituzioni. Auspico che le Forze dell’Ordine possano, al più presto, assicurare alla giustizia gli autori di simili gesti. Conosco il coraggio e la determinazione di Nicola Cristaldi e sono certo che continuerà nel suo impegno in difesa delle istituzioni e della legalità