Il forte vento di scirocco, che ha toccato raffiche anche di 100km/h, ha creato molti disagi in tutta la Sicilia, nei giorni di Pasqua. A Marinella di Selinunte, i pescatori denunciano notevoli danni alle imbarcazioni, distrutte dalle forti mareggiate. Un piccolo battello è stato completamente sommerso dalle onde.

Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco di Castelvetrano. Il caso più grave è avvenuto in pieno centro. Il vento di scirocco ha causato lo scollamento di una parte del cappotto termico di un palazzo di sei piani che si trova alle spalle dell’Ufficio Postale di Via Vittorio Emanuele. Sul posto è intervenuta una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Castelvetrano e una pattuglia di Polizia Municipale.

Per diverse ore, la Via Crispi è stata chiusa al traffico ed l’area dell’immobile, risalente agli anni ’60, è stata interdetta anche ai residenti. Giunta sul posto una squadra del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco si è intervenuti per abbattere la parete pericolante. L’intervento fortunatamente si è concluso senza ulteriori danni.

Foto e video del crollo, realizzati per CastelvetranoSelinunte.it da Gaspare Pompei

FOTO E VIDEO Maltempo Castelvetrano