Essepiauto

Pericolo scampato per il piccolo maialino usato come esca vivente per catturare la pantera, che da una settimana circa si aggirerebbe tra i boschi alla periferia di Palermo.

Per la cattura del felino, infatti, nella pineta che sovrasta via Del Bronte a Borgo Nuovo è stata montata una gabbia, al cui interno dentro un’altra gabbia dalle maglie strettissime è stato sistemato il piccolo maialino. Dopo una notte di paura, durante la quale della pantera non si è vista traccia l’esca vivente è tornata a casa, all’Istituto Zootecnico di Palermo.

Questa notte l’operazione verrà ripetuta nella speranza che la pantera cada nella trappola. Intorno alla maxi gabbia sono state montate delle telecamere, mentre gli uomini del Corpo della Guardia Forestale hanno sorvegliato la zona per tutta la notte. Stamani intanto si sono registrati due avvistamenti nei pressi di via Erice, sempre nel quartiere popolare di Borgo Nuovo.