Parte la chiusura al traffico veicolare per le domeniche ed i festivi e novità anche per la viabilità

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, unitamente all’Assessore alla Polizia Municipale Paolo Calcara, ed all’assessore al Turismo, dr.ssa Angela Giacalone, nei giorni scorsi hanno incontrato una numerosa rappresentanza di residenti ed operatori commerciali della borgata di Marinella di Selinunte per discutere delle problematiche ed affrontare alcune criticità.

Tra le decisioni più importanti che sono state assunte dalla Civica Amministrazione, quelle che riguardano la viabilità. La prima riguarda l’istituzione della Zona a Traffico Limitato ( la cosiddetta ZTL), già a partire da domani, domenica 17 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 21.00. Il provvedimento è stato adottato in considerazione dell’alto numero di cittadini che affollano la borgata nel fine settimana per concedersi qualche ora di svago. Fino al prossimo 30 giugno, tutte le domeniche ed i festivi, il traffico verrà interrotto all’altezza di piazza Efebo, e deviato sulla via Marco Polo, mentre a partire dal mese di luglio la Ztl verrà estesa sia per quel che riguarda le fasce orarie che per le zone da interdire al traffico veicolare.

Sarà consentito l’accesso veicolare solo per i pescatori che saranno dotati di un pass e che potranno accedere al porto dalla via del Cantone. Nei prossimi mesi inoltre saranno istituite le aree di sosta a pagamento in alcune zone della borgata e saranno previsti particolari controlli elettronici di sorveglianza per evitare la sosta selvaggia. Ma la novità più importante riguarda la viabilità che tornerà all’antico, raccogliendo l’unanime appello lanciato dai residenti e dagli operatori commerciali.

L’intendimento dell’Amministrazione è quello di rendere la borgata interamente pedonale,almeno nella zona del centro storico, una volta che saranno completati i lavori del grande parcheggio che sorgerà a ridosso del Parco Archeologico. In quest’ottica si inserisce la decisione di ripristinare l’antica viabilità, accontentando residenti e commercianti, che hanno promesso una maggiore collaborazione nei confronti dell’Amministrazione per la istituenda ZTL.

In pratica chi arriva da Castelvetrano potrà tornare a percorrere la via Caboto in direzione del porto, e scegliere di proseguire per la via dello Scalo di Bruca, oppure risalire per la via Marco Polo e la via Pigafetta.

Siamo di fronte ad una importante crescita culturale da parte dei residenti e dei commercianti selinuntini- afferma il Sindaco- l’idea di rendere pedonale la borgata, che solo fino a pochi anni fa sembrava un’utopia, è stata recepita ed accolta con favore e gli stessi hanno mostrato grande voglia di collaborazione per intraprendere un percorso graduale che porti alla tanto auspicata Ztl. Constatata la rinnovata apertura nei confronti della Civica Amministrazione- conclude Errante- non aveva senso non soddisfare la richiesta di rimodulazione della viabilità.