Essepiauto

Melania Giovanna La Mantia

C’e’ un indagato per la morte di Melania Giovanna La Mantia, caporale 22enne morta a Ravenna dopo il suo primo lancio con il paracadute.

Si tratta del direttore di lancio, esperto di paracadutismo abitante in provincia di Mantova. L’ipotesi formulata dal pm Monica Gargiulo e’ di omicidio colposo. La ragazza, originaria di Trapani e in servizio al 46/o reggimento Trasmissioni dell’Esercito a Palermo, si era lanciata il 20 febbraio ed e’ stata ripescata giovedi’ nel laghetto di cava Ca’ Bianca, vicino alla zona di atterraggio.