Si è svolto questa mattina, presso il Liceo Classico “Pantaleo” di Castelvetrano un evento assolutamente unico e raro per la nostra comunità che ha visto la presenza di due illustri personaggi. Il Comandante Alfa del GIS (Gruppo Interventi Speciali) ed il magistrato Nino Di Matteo, sotto scorta dal 1995, a causa delle diverse minacce ricevute nel corso della sua attività di contrasto alla mafia e alla criminalità.

Tanta gente nell’aula magna, molti in piedi, per ascoltare le parole del comandante Alfa, che con voce commossa è tornato nella sua città natale per raccontare della sua esperienza in uno dei gruppi di intervento più specializzati al mondo.

Nel libro sono racchiuse le paure, le soddisfazioni e tutte le emozioni vissute in 38 anni di vita straordinaria. Tra i momenti più toccanti, il ricordo del padre e l’abbraccio con un giovane che ha  dichiarato pubblicamente di voler far parte del GIS.

Seguiranno ulteriori foto e video.

comandante alfa-21

comandante alfa-23

comandante alfa-22

comandante alfa-20