Una tromba d’aria si è abbattuta, nelle prime ore di stamattina, su Marinella di Selinunte. A registrare i maggiori danni è stato lo Yachting Club al porto. Il forte vento ha distrutto metà del pontile in legno che viene utilizzato per gli ormeggi, parte del tetto del magazzino ed è stato abbattuto anche un palo della Telecom che si trovava lungo il costone tra la sede dello Yachting Club e la strada.

Il forte vento ha anche sradicato l’insegna d’ingresso al club. La tromba d’aria – come confermato anche dall’avv. Eugenio Brillo, presidente dello Yachting Club – ha indebolito molto il pontile ma, fortunatamente, le poche barche che erano ormeggiate non hanno registrato danni. Le abbondanti piogge di stanotte e di stamattina hanno creato non poche difficoltà nella località marinara: l’assenza di opportuni canali di scolo delle acque piovane hanno generato veri e propri solchi in alcuni punti della costa, mentre sono saltati i tombini della rete fognaria.