Il rischio concreto è quello che sfamare tutti gli animali del Parco, fra qualche settimana, diventerà impossibile. Le drastiche direttive del Governo per il contenimento del contagio coronavirus hanno messo in ginocchio anche il Parco fattoria “Rosario Carimi” di Castelvetrano. Filippo che lo gestisce, insieme a Silvia Rizzo e ad alcuni amici che fanno parte dell’associazione in memoria del figlio Rosario, scomparso a soli 14 anni per un tumore, si trova oggi in difficoltà: gli sono state annullate le prenotazioni per le visite scolastiche di 10 classi e la mancanza di questo introito – seppur modesto ma significativo per poter comprare il mangime agli animali – oggi rischia di far scomparire il Parco.

Il Parco si autofinanza con le attività che si svolgono: dal Natale alla Pasqua ma, soprattutto, con le visite delle scolaresche. Ecco perché gli amici attorno a Filippo Carimi hanno voluto lanciare la campagna “Sos Parco Rosario Carimi”: un appello accorato a chiunque ha a cuore la sorte degli animali che fanno vivere oggi il Parco. Più di 400 animali che vivono in ampi spazi e che ogni giorno vengono accuditi uno a uno da Filippo. Un affetto filiale quello che ogni animale ha instaurato con Filippo: ognuno ha un nome e una storia.

Come Lina, uno struzzo femmina di 5 anni, che Filippo, qualche giorno fa, ha salvato da morte sicura. «Per 10 giorni è stata male – spiega – si è molto debilitata, aveva un’infezione causata da un corpo estraneo. Così siamo intervenuti e lei si è fatta aiutare». La visita a pagamento col veterinario, l’antibiotico inserito in gola per giorni, poi la ripresa.

Il Parco fattoria “Rosario Carimi” vive con e per gli animali. Ma, senza l’aiuto di chi vuole sostenerlo in questo momento di difficoltà, rischia di scomparire. Le aziende di mangime non fanno credito; senza fondi comprare paglia e fieno è impossibile. Come sfamare, così, gli animali? Col sostegno di tutti – anche con una piccola donazione – si può contribuire affinché il Parco non scompaia.

E’ possibile supportare il Parco Fattoria con una donazione sicura PayPal oppure tramite bonifico:
—————————————-
Associazione “Parco Fattoria Rosario Carimi” O.N.L.U.S.
IBAN: IT70B0894681910000020807265
BIC :ICRAITRRQA0
—————————————-