rete fognaria triscina

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante , rende noto che l’assessorato regionale per l’energia ed i servizi di pubblica utilità ha inviato una nota all’Amministrazione Comunale per attuare la  delibera Cipe n° 60 del 2012 che consentirà di far partire i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto di depurazione per la città,  e per la rete fognaria nella frazione di Triscina di Selinunte.

Lo scorso 31 gennaio, infatti, è stato sottoscritto l’accordo di programma quadro (per semplicità definito A.P.Q.) relativo alla Delibera n°60 del Comitato interministeriale per la programmazione Economica (meglio conosciuto come CIPE), che certifica come gli interventi inseriti in APQ sono già dotati di copertura finanziaria, e che dovranno essere messi in atto una serie di adempimenti da parte degli Enti attuatori.

Arriva così a compimento un complesso iter, che era stato avviato dalla precedente amministrazione guidata da Gianni Pompeo,  e che era stato oggetto di critiche immotivate e prive di fondamento da parti politiche avverse che avevano messo in dubbio la veridicità del finanziamento.

Un risultato di portata storica che consentirà di scrivere la parola fine al  problema fognario a Castelvetrano, ed in particolare a Triscina – ha dichiarato Errante- si è trattato di un cammino lungo e difficile per portare all’attenzione di tutte le autorità competenti la grave emergenza ambientale esistente, ma questo finanziamento consentirà di risolvere definitivamente il problema fognario del nostro territorio.

Il Comitato interministeriale per la programmazione Economica, nella seduta del 30 aprile 2012, aveva finanziato oltre 36,5 milioni di euro per la nostra città che andavano ad aggiungersi alle decine di milioni già ampiamente ricordati negli ultimi mesi.

Nel dettaglio si tratta di un finanziamento di 13,9 milioni di euro che saranno destinati alla realizzazione di un nuovo impianto di depurazione da ubicare nell’attuale sede di via Errante in città, mentre gli altri 22,5 milioni di euro saranno destinati alla realizzazione della rete fognaria nella borgata di Triscina di Selinunte.