Gigi Borruso

Domenica 10 marzo, con inizio alle ore 21.00, parte Anima Nuda, la rassegna di spettacoli del Teatro Selinus , diretta dall’esperto per le attività culturali Dr. Giacomo Bonagiuso.

Si parte con Luigi che sempre ti penza “piccole cronache di un emigrante (in 7 movimenti)” di e con GIGI BORRUSO e con Serena Rispoli.

Luigi che sempre ti penza è la pièce di Gigi Borruso più rappresentata dal 2007 ad oggi. Rievoca, tra realtà e fantasia, l’esperienza di un contadino siciliano, emigrato in Germania negli anni ’60.

Le sue vicende e i suoi pensieri sono il frutto di testimonianze raccolte dall’autore e delle suggestioni di un piccolo numero di lettere di emigranti tratte da “Entromondo” di Antonio Castelli. Luigi è un Gastarbeiter, un lavoratore “ospite”, un prototipo dell’odierno “extrcomnunitario”.

Il biglietto d’ingresso sarà di € 8 per poltrona, € 6 per il palco centrale e laterale ed € 4 per il loggione.

Per maggiori Informazioni si potrà chiamare lo 0924/907612 o lo 0924/909250, oppure direttamente presso il botteghino del teatro dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e la domenica dalle 09.00 alle 12.00.

La novità principale di quest’anno è che, a causa delle note ristrettezze di bilancio, si è ripensata la stagione con una compartecipazione delle compagnie. La proposta dell’Amministrazione prevede che quest’ultima si carichi delle spese logistiche offrendo la disponibilità gratuita del teatro, del personale, degli addetti anti-incendio, del fabbisogno elettrico e pagando le spese relative al service audio-luci. Le compagnie potranno fare il cosiddetto sbigliettamento e gli incassi, tolti gli oneri Siae, saranno suddivisi al 70% alla compagnia ed il 30% all’Ente Comune.