Essepiauto

Ufficializzato l’elenco dei partenti alla cinquantatreesima edizione della Cronoscalata «Monte Erice», seconda prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna.

In totale i piloti al via sono 239; 173 per il CIVM e 66 per le auto storiche anche se, comunque, questa competizione non avrà alcuna validità per il Campionato Italiano. La «Monte Erice» riservata alle auto storiche, infatti, si terrà successivamente. L’Automobile Club di Trapani, che organizza la manifestazione motoristica, non nasconde già la propria soddisfazione proprio per il numero di piloti al via dato che, rispetto alla prima prova del CIVM, tenutasi in Toscana, al via ci saranno oltre 50 piloti in più che si sono sobbarcati una trasferta sicuramente non indifferente per partecipare ad una gara divenuta, ormai, punto di riferimento per tutti gli appassionati.

Otto i gruppi nei quali sono stati suddivisi i 173 piloti e, per la precisione: 17 nel gruppo E3-N; 11 nel gruppo E3-A; 37 nel gruppo N; 9 nel gruppo A; 34 nel gruppo E1; 6 nel gruppo GTM; 21 nel gruppo CN; 38 nel gruppo E2. Per quanto riguarda, invece, le auto storiche, ai nastri di partenza vi saranno 66 piloti: 11 nel 1° raggruppamento, 28 nel 2° raggruppamento, 24 nel 3° raggruppamento e 3 nella categoria BC.

Tra i favoriti per la vittoria finale spicca, su tutti, Simone Faggioli (Osella FA 30), fresco vincitore della prima prova del CIVM allo Spino e pronto a bissare il successo conquistato lo scorso anno. Il pilota toscano, detentore del record del tracciato (che quest’anno non potrà essere ritoccato dato che la gara è stata accorciata di 160 metri, dalla partenza, per motivi di sicurezza), partirà per ultimo con il numero 1. Prima di lui appaiono intenzionati a promettere battaglia Luigi Bruccoleri (Lola B/99), Franco Cinelli Lola T99/50), Franco Perini (Lola), Franco Lasia (Lola T99), Rosario Iaquinta (Lola DM), Samuele Cassiba (Tatuus F. Master), Sergio Farri (Tatuus F. Master) e Francesco Leogrande (Gloria C8/10P), oltre ai piloti locali Andrea Raiti (Osella PA 27), Giuseppe Gulotta (Tatuus F. Master) ed Alberto Santoro (Tatuus F. Master).


Al via anche quattro donne: Giuseppa Ruggirello con la Fiat Seicento, Alessia Sinatra su Ferrari 430, Elena Croce su Ferrari NGT 360 e Francesca Aiuto, figlia di Rocco, anche lui al via, che sarà a bordo di una Gloria B6S. Nutrita la presenza delle Ferrari con l’Isolani Racing Team che comprende, oltre ad Alessia Sinatra ed Elena Croce, anche Giacomo Fiertler e Leo Isolani. Attesa anche per la prestazione del pilota locale Umberto Lunardi (Subaru Impreza), reduce da buoni risultati conseguiti nei rally del Sud Italia, oltre che di Rudy Bicciato (Mitsubishi Lancer), ormai un veterano della competizione trapanese e del partannese Bartolomeo Mistretta (Peugeot 106 R). Tra le auto storiche, infine, grande attesa per Leonardo Grimaldi (Fiat 128 Baistrocchi), da sempre tra i migliori.

Domani mattina alle 11.15 si terrà la conferenza stampa di presentazione della 53° Monte Erice nella sede dell’Aci, in via Virgilio 115 a Trapani, mentre venerdì si terranno le verifiche tecniche e sportive. Quindi sabato sarà la volta dei piloti che effettueranno, a partire dalle 9, due manches di prova e domenica, sempre su due manches e sempre dalle 9, prenderà il via la gara ufficiale.

Antonio Trama

Elenco iscritti Cronoscalata Erice 2010

Elenco iscritti Cronoscalata Erice 2010 (storiche)