Il Sindaco Felice Errante, ha ricevuto il Presidente della Regione Siciliana, On. Rosario Crocetta, al termine della manifestazione, organizzata dal Preside Francesco Fiordaliso e che ha coinvolto le scuole della città per commemorare le vittime della mafia, di ogni tempo e luogo.

All’happening “NO alla mafia” , tenutosi nel “Sistema delle Piazze” di Castelvetrano, sono intervenuti diversi gruppi musicali che hanno coinvolto i giovani.

rosario crocetta

Sono intervenuti anche il Sindaco Felice Errante, il presidente del Consiglio Comunale, Vincenzo Cafiso, molti assessori della Giunta, Sindaco di molti comuni della provincia, il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, Giuseppe Lumia, Senatore ed ex presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Antonio Ingoia, commissario straordinario della provincia, Salvatore Inguì di Libera, Elena Ferraro e Nicola Clemenza di Libero Futuro, i giovani di Addio pizzo, il giornalista Rino Giacalone , ed esponenti regionali di Libera.

Il Sindaco, rivolgendosi ai giovani ha affermato:

Dovete diventare protagonisti di questa città, con il vostro impegno sociale, dedicandovi anche alla politica per cancellare definitivamente l’onta che questa città si porta addosso, tante battaglie sono già state vinte anche dallo Stato, adesso l’auspicio è che lo Stato stravinca, conservando i livelli occupazionali e demolendo definitivamente quell’assioma che la mafia da il lavoro e lo Stato lo toglie- ha concluso Errante- la vostra presenza così massiccia dimostra che quel cammino di legalità che abbiamo intrapreso sta portando frutti sempre più cospicui.

Anche il Presidente Crocetta ha voluto sottolineare la sua grande soddisfazione per l’odierna manifestazione, ed ha incoraggiato i giovani a crescere in un percorso di sana legalità e di assoluto diniego alla mafia.

Il Presidente Crocetta si è poi spostato presso l’aula di rappresentanza del comune dove si è intrattenuto con il primo cittadino, che gli ha illustrato alcune delle problematiche più spinose come le difficoltà dei comuni ad operare in questo momento di recessione, si è parlato anche di stabilizzazione dei precari e di problematiche ambientali, erano presenti anche diversi consiglieri comunali ed il Segretario Generale dell’Ente.

Il Presidente Crocetta ha mostrato interesse ed ha fornito alcune risposte, tra le altre cose ha detto che la Sicilia non recepirà la proposta di eliminare la figura dei Segretari dei Comuni, ritenendo queste figure garanti della corretta gestione amministrativa. Il primo cittadino ha poi consegnato al Presidente alcuni libri sulla storia della città e due bottiglie dell’olio che Libera ottiene dai terreni confiscati alla mafia nel territorio di Castelvetrano.

Ecco alcune foto di Rino Garziano

no mafia castelvetrano 3

no mafia castelvetrano 2

no mafia castelvetrano