Il Sindaco della città di Castelvetrano , Dr. Gianni Pompeo, ha indirizzato una nota per segnalare l’evento meteorologico di particolare gravità che ha colpito le campagne castelvetranesi lo scorso 12 ottobre.

Il danno provocato dalla grandinata che ha colpito gli uliveti, fiore all’occhiello e vanto del nostro territorio, nonché vero propulsore dell’intera economia della zona, si legge nella nota, non è stato ancora quantificato, ma il sindaco invita le istituzioni ad un intervento immediato, ciascuno per la propria competenza, poiché la capacità di risposta dell’Ente Locale non è in grado di far fronte ai problemi che si sono presentati, e quindi bisogna ricorrere alle risorse proprie dell’ordinamento territoriale superiore.

Emerge così la necessità di dichiarare l’esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi, scrive ancora il Sindaco, verificatisi nel territorio della Valle del Belice ed a Castelvetrano in particolare, che ha messo in crisi tutto il settore olivicolo e, conseguentemente, dichiarare lo stato di emergenza e calamità naturale. Si invitano,altresì, i produttori a presentare presso le associazioni di categoria o le Soat, un’istanza per l’ottenimento di un contributo a ristoro del danno subito.