Parte oggi una serie di incontri con il Sindaco di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, per conoscere le effettive problematiche delle opere pubbliche nel nostro territorio.

Scopo dell’iniziativa è quello di riuscire a comprendere le reali motivazioni che hanno interrotto quelli che abbiamo definito i “Cantieri Maledetti di Castelvetrano”. Durante ogni incontro si cercherà di valutare i tempi necessari affinchè venga tolta la “maledizione”.

Questo servizio è fornito gratuitamente ai lettori del blog www.castelvetranoselinunte.it, senza alcun contributo economico da parte del Comune o di altro Ente

Il cantiere in questione si trova all’interno della piazza Giovanni Paolo II, ( meglio nota come Villa Quartana) che era interessata da un profondo restyling che consentirà di realizzare un anfiteatro da 1.000 posti ed il completamento della riqualificazione dell’area con lavori di sistemazione anche del verde ed un parcheggio , e che ha ottenuto un co-finanziamento pari ad euro 631.875,00 su un importo complessivo di euro 1.263.750,74.

Nei mesi scorsi il III settore Uffici Tecnici aveva rescisso il contratto con l’Impresa Edil Angelo di Messina che si era aggiudicata l’appalto, a seguito della delibera di Giunta con la quale l’Amministrazione prendeva atto della sussistenza delle condizioni per la conclusione del rapporto con la suddetta impresa per una serie di inadempienze.