Il senatore Antonio D’Alì dopo aver perso la carica di sottosegretario è stato eletto presidente della Provincia di Trapani e oggi è a capo della commissione Territorio Ambiente del Senato.

I magistrati di Palermo, secondo quanto confermato a ‘L’espresso’, lo hanno iscritto nel registro degli indagati per concorso esterno in associazione mafiosa.

Sembrano legati da un filo invisibile, ma anche da amicizie e passioni comuni. Come i ‘grandi eventi’. Sono Guido Bertolaso e il senatore del Pdl Antonio D’Alì entrambi coinvolti adesso in inchieste giudiziarie.

Leggi l’articolo completo di Lirio Abbate per l’Espresso