Ventimila euro per entrare nella grande famiglia degli ex Pip che si apprestano a tagliare il traguardo della stabilizzazione tramite contratti a tempo indeterminato stipulati da un’associazione denominata Social Trinacria.

In esclusiva su www.livesicilia.it la storia di una donna a cui sono stati chiesti ventimila euro in cambio di un posto di lavoro riservato agli ex Pip.

Nel servizio di Riccardo Lo Verso tutti i particolari della trattativa che sarebbe solo uno dei casi che in questi giorni vedono protagonisti ignoti galoppini che starebbero avvicinando disoccupati a caccia di un posto di lavoro promettendo loro l’inserimento nelle liste degli ex Pip dietro compenso di denaro. Un fenomeno sul quale è al lavoro la Digos che sta indagando su eventuali irregolarità nelle assunzioni dei precari.