Una donna è stata investita da un treno in corsa nei pressi dell’ospedale di Castelvetrano, nella tarda serata tra sabato e domenica.

Le prime testimonianze dei passanti sono scioccanti: il mezzo fermo ed i carabinieri che cercano di individuare i resti della vittima.

Sembra che un giovane abbia riconosciuto sul posto alcuni particolari della madre, T.G residente a Castelvetrano nella via Vittorio Emanuele.

In attesa che le indagini possano confermare la tesi del ragazzo, da alcune indicazioni, come il fatto che la donna da tempo era separata dal marito, si avvalora sempre più la tesi del suicidio.