pesce CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONEMaxi sequestro di prodotti ittici a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Durante un controllo in un ditta che si occupa di commercio all’ingrosso di pesce i militari della Guardia di finanza hanno scoperto prodotti detenuti insieme ad altri ed in cattivo stato di conservazione in aree esposte ad ossidazione ed irrancidimento.

L’ispezione dei locali dell’impresa, sospettata della manipolazione della merce in assenza di autorizzazioni e della sostituzione delle etichette dei prodotti scaduti, consentiva di rilevare l’evidente stato di degrado igienico-sanitario dei prodotti detenuti, nonche’ l’adulterazione degli stessi con sostanze chimiche e coloranti.

Dai controlli e’ emerso anche a carico del responsabile dell’impresa l’assenza delle autorizzazioni sanitarie per l’attivita’ esercitata. I prodotti rinvenuti, circa 4mila chili di pesce destinati ad acquirenti operanti nella ristorazione mazarese e della provincia, sono stati posti sotto sequestro. L’amministratore unico della societa’ e’ stato segnalato all’autorita’ giudiziaria.

(Loc/Ct/Adnkronos)