annubaleSi svolgerà a Selinunte e Castelvetrano, presso il Teatro Selinus, l’incontro di orientamento a “Il Cammino di Annibale“, Itinerario-laboratorio sulle tracce del grande personaggio storico che attraversò, con una spettacolare impresa, l’arco latino del bacino Mediterraneo.

L’iniziativa, promossa dalla Rotta dei Fenici, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa, e dalla Chaire UNESCO – Rete UNITWIN “Cultura Turismo Sviluppo”, rientra tra le iniziative dell’Anno Europeo del Dialogo Interculturale dell’Unione Europea ed ha l’obiettivo di sviluppare nuovi modelli e nuove metodologie di progettazione e marketing culturale con evidenti ricadute sul turismo culturale.

La Rete Unitwin è interessata allo studio di nuovi modelli da proporre all’UNESCO per il riconoscimento quale patrimonio dell’umanità di itinerari e reti culturali anziché singoli siti, ed a tale scopo ha individuato nella Rotta dei Fenici uno dei più interessanti modelli per l’Europa ed il Mediterraneo. Altri due modelli sono stati individuati in Sud America ( Itinerario dei Gesuiti in Argentina e degli Incas in Perù) ed in Asia (Itinerario Khmer in Cambogia). Ha dato il proprio patrocinio anche l’Istituto Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa ed è seguita con interesse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, attraverso la Consulta Nazionale degli Itinerari Culturali di cui La Rotta dei Fenici fa parte, del Ministero della Cultura della Grecia e dell’Osservatorio Turistico della Regione Catalana. Attraverso la collaborazione di università e centri di ricerca dell’intero bacino mediterraneo si intende sviluppare un sistema culturale su cui si potranno esercitare gli studenti dei suddetti enti.
Durante l’anno 2008 sono previsti diversi incontri: il primo è, appunto, quello che si tiene a Selinunte e Castelvetrano il 25 e 26 gennaio 2008, e si realizza grazie al sostegno economico di alcuni sponsor, tra cui menzioniamo l’Associazione dei parchi di informazione Italia del Gusto, la città di Castelvetrano , FM Incoming, Assindustria Trapani ed aziende operanti nel settore delle produzioni tipiche.
Saranno presenti per l’occasione delegazioni di numerose università ed enti di alta formazione di diversi Paesi mediterranei (come le Università di Palermo e Messina, di Bologna – Rimini, di Sousse in Tunisia, di Genova, di Barcellona, di Salonicco, della Corsica, del Cairo in Egitto, di Malta, operatori di settore ed organizzazioni che promuovono forme di turismo innovative, tra cui l’Associazione Italiana Turismo Responsabile e l’Osservatorio Turistico delle Isole Europee.
La Sicilia ed altre Regioni per cui non passò Annibale sono, invece, interessate agli aspetti metodologici che attraverso questo laboratorio internazionale saranno messi in pratica allo scopo di creare professionalità innovative nel comparto turistico e culturale.
In occasione dell’evento, il 25 gennaio saranno, inoltre, consegnati ufficialmente alle città ed agli altri aderenti siciliani della Rotta dei Fenici i diplomi di riconoscimento della Rotta quale Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa ricevuti nel mese di ottobre 2007 durante le celebrazioni per il Ventennale del Programma.
Il 26 saranno, infine, presentati i Viaggi dell’Interculturalità per il 2008, già in fase di avvio, con interessanti gemellaggi tra la Sicilia e la Corsica, la Tunisia ed il Libano, e le attività di Pedagogia del patrimonio che si stanno realizzando in diverse città siciliane e di altre regioni mediterranee rivolte ai giovanissimi dagli 8 anni in su per promuovere un più stretto rapporto tra le giovani generazioni ed il patrimonio del proprio territorio e che daranno vita in maggio alla Settimana sulla Rotta dei Fenici nel Mediterraneo.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.rottadeifenici.eu

Consulta il programma dell’evento