Morto CastellammareUn uomo e’ morto a seguito dello straripamento di un piccolo fiume, avvenuto a Castellammare del Golfo: secondo quanto riferiscono i Vigili del Fuoco, il fiume san Bartolomeo ha rotto gli argini e ha travolto l’uomo, il cui corpo e’ stato recuperato.

La vittima aveva 60 anni, si chiamava Mario Melia e lavorava al pronto soccorso dell’ospedale di Alcamo. E’ stato travolto dalle acque davanti alla sua abitazione estiva. Era andato a controllare i danni provocati in campagna dalle piogge ed aveva chiamato un suo amico con il cellulare per essere aiutato a liberare la strada dal fango.

L’altra vittma un giovane di 27 anni, Francesco Bellini, originario di Partanna, anch’egli del Trapanese, è morto in un incidente stradale che si è verificato la scorsa notte, intorno alle 3, a Mazara del Vallo, lungo la Statale 115, all’ingresso per l’autostrada A 29. Mentre era in corso un violento nubifragio, il giovane, alla guida di una Fiat Brava, è finito contro il guard-raill.

Al Centro-Nord, sono previste nevicate anche in pianura, senza difficolta’ alla circolazione stradale. E si prevedono nevicate sulle zone alpine e prealpine, anche al di sopra dei 300-500 metri su Liguria e Toscana. Al momento nevica in Lombardia, Veneto, Marche, Abruzzo e in Umbria.

L’Anas invita ad essere prudenti alla guida, e a stare attenti alle strade ghiacciate
L’Anas sottolinea anche che “in Calabria si registrano tratti ghiacciati sulla strada statale 108bis della Calabria e neve su gran parte della regione.
E’ stata riaperta dall’Anas, nel pomeriggio di ieri, la strada statale 18 Tirrena Inferiore dopo le frane e gli smottamenti degli ultimi giorni. La strada potra’, quindi, essere utilizzata come percorso alternativo al tratto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, compreso tra gli svincoli di Scilla e Villa San Giovanni, che rimane ancora chiuso al traffico per pericolo frane.

L’Anas invita tutti coloro che si metteranno in viaggio ad essere prudenti alla guida e ricorda che l’informazione sulla viabilita’ e sul traffico e’ assicurata attraverso il sito Anas www.stradeanas.it e tramite il numero unico ‘Pronto Anas’ 841.148. E infine, ricorda che in caso di nevicata in corso e’ sempre obbligatorio, su tutta la rete, il transito con catene montate o pneumatici da neve.