comune di castelvetranoDopo i numerosi premi ricevuti per l’originalità del progetto, arriva un nuovo riconoscimento per la nuova Casa Comunale.

Sul numero in edicola di “Edilizia e Territorio”, supplemento settimanale del più importante quotidiano economico-finanziario Il Sole 24 Ore, vengono dedicate ben due pagine alla nuova costruzione, che viene indicata come il progetto della settimana. In un articolo firmato dall’architetto Luigi Prestinenza Puglisi, docente di “Storia dell’architettura contemporanea” all’Università di Roma La Sapienza, nonché collaboratore delle più importanti riviste di settore e collaboratore per la RAI e per il CNR, viene elogiato il lavoro portato avanti dagli architetti Orazio La Monaca, Santo Giunta e Simone Titone, e dall’ingegner Leonardo Tilotta che hanno proposto un masterplan efficace per la sua semplicità, che si fonda su due idee.

La prima è che bisogna impedire alla città uno sviluppo incontrollato: pertanto i nuovi edifici sono concepiti come un confine che separa l’edificato dal non edificato. La seconda è che occorre dare forma ad una area caotica e senza un preciso disegno urbano. Nell’articolo si ripercorre poi l’iter progettuale dal concorso d’idee fino alla realizzazione, invero abbastanza breve se confrontata con gli standard italiani.


L’estensore dell’articolo elogia poi la scelta dell’amministrazione di utilizzare un terreno confiscato alla mafia per edificarvi i nuovi uffici comunali, sottolineandone l’alto valore simbolico e rimarcando come Castelvetrano e Triscina, che prima erano considerate capitali dell’abusivismo, oggi grazie a questa amministrazione cambiano registro. Ma il docente sottolinea anche l’ acuta considerazione che dal risparmio del costo degli affitti, dove erano prima dislocati i vari uffici comunali, si ricavano i fondi per il pagamento del mutuo e si ottiene un edifico in proprietà.

Nell’articolo si parla anche dell’impronta di forte modernità che l’amministrazione Pompeo vuole dare alla città grazie alla riqualificazione del sistema delle Piazze, al concorso per il rifacimento di villa Quartana a Triscina, all’accesso al Parco Archeologico da Triscina, al progetto per il centro storico affidato ad un urbanista. Il sindaco Gianni Pompeo non nasconde la sua soddisfazione: “Dopo aver letto le acute considerazioni pubblicate sul Sole 24 Ore credo ci sia poco da aggiungere, se non rimarcare la grande gioia provata per la ribalta nazionale che ha avuto il nostro progetto- afferma Pompeo- fa piacere constatare che un attento osservatore abbia colto i principi di legalità e di innovazione che sono alla base della nostra azione amministrativa e mi complimento ancora una volta con i professionisti che hanno ideato la nuova Casa Comunale che , a riprova della bontà del loro operato, stanno facendo incetta di premi.”

comune di castelvetrano comune di castelvetrano